Matteo Berrettini in Top10. Lo ricordo allenarsi alla Corte dei Conti con il maestro Pietrangeli; il tutto dopo aver ripreso in mano la racchetta grazie al fratello Jacopo. Ho seguito decine di allenamenti, sapientemente guidati da Vincenzo Santopadre (e Rianna) prima all’Aniene e poi alla Rome Tennis Academy. Ho ascoltato i consigli del suo mental coach Massari e del suo preparatore Squadrone, di papà Luca e mamma Claudia, ma sono state le parole di Matteo a darmi, anno dopo anno, la sensazione che sarebbe arrivato. Anche se così in alto non avrei osato sognare. Goditela Matteo, te lo meriti.

#Follow us