Australian Open 2023, Bencic troppo solida per Camila Giorgi: 6-2 7-5, azzurra fuori al terzo turno

Camila Giorgi Camila Giorgi - Foto LiveMedia/Rob Prange/DPPI

Finiscono gli Australian Open 2023 per il tennis italiano a livello femminile, con Camila Giorgi che si ferma al terzo turno, sconfitta per 6-2 7-5 da Belinda Bencic. 1h e 40′ di gioco ha impiegato la numero 10 del ranking mondiale per avere la meglio sull’azzurra, ottenendo in questo modo l’accesso agli ottavi di finale e la vittoria consecutiva numero sette in questo inizio di stagione tra Adelaide e Melbourne. Un match che l’elvetica ha sempre avuto in controllo e che di fatto avrebbe potuto chiudere anche più facilmente di quanto dica il punteggio finale.

PROGRAMMA E COPERTURA TV

TABELLONE

MONTEPREMI

LA PARTITA – Camila parte bene, tenendo il servizio in un game d’apertura che resterà poi quello meglio giocato nel corso della prima frazione. La svizzera inizia subito a salire di colpi, costringendo l’azzurra a diversi errori ed arriva il break sull’1-1 alla terza occasione utile per l’elvetica. La tennista marchigiana non riesce a trovare le contromisure adatte e Bencic ottiene un altro break nel settimo game che le permette poi di chiudere 6-2 con il servizio a disposizione e zero palle break concesse.

Il secondo parziale inizia nel peggiore dei modi, con l’ex numero uno d’Italia che commette due doppi falli – di cui uno sulla palla break – e cede sbito il servizio. Un ottimo game in risposta le permette di ottenere il primo break dell’incontro e rientrare nel set il gioco successivo, ma l’elvetica si riporta subito avanti sul 2-1 con il terzo break in altrettanti games. Questa volta viene consolidato e Bencic riesce a salire sul 3-1.

Camila evita il tracollo poco dopo, riuscendo a recuperare da 15-40 sul 2-4 e rimanendo così in partita. Non sfrutta due palle del contro-break nell’ottavo game, ma nel decimo la svizzera trema leggermente e l’azzurra impatta sul 5-5. Qui, mentre l’inerzia potrebbe anche girare, l’azzurra commette un clamoroso errore sul 15-15 con un rovescio a campo completamente libero che finisce lungo. Di fatto in questo momento finisce anche la partita. Sette punti di fila per Bencic che chiude 6-2 7-5.