Australian Open 2023, Djokovic è una macchina: spazza via anche Rublev e va in semifinale

Novak Djokovic - Foto Ray Giubilo

Novak Djokovic è in semifinale agli Australian Open 2023 dopo aver lasciato le briciole anche alla testa di serie numero cinque Andrey Rublev. Il serbo in poco più di 2 ore di gioco si è imposto con il punteggio di 6-1 6-2 6-4, mostrando anche oggi un livello di tennis che il russo – pur lottando – semplicemente non è stato in grado di pareggiare. Djokovic venerdì sfiderà in un match in cui partirà di nuovo con tutti i favori del pronostico Tommy Paul.

PROGRAMMA E COPERTURA TV

TABELLONE

MONTEPREMI

LA PARTITA – Il serbo parte subito forte, realizza il primo break nel quarto game e di fatto non si volta più negli specchietti retrovisori. Rublev a dire il vero prova a lottare, nella seconda fase del set i due danno vita ad un paio di game interminabili, ma alla fine è comunque il serbo a vincerli, ottenendo un secondo break sul 4-1 alla quinta occasione utile e chiudendo poi nel game successivo annullando le prime due palle break dell’incontro all’avversario. Un 6-1 comunque arrivato in 40′, testimonianza di un Rublev che ha provato sempre a restare attaccato ad ogni punto.

Nel secondo parziale il russo riesce a resistere un paio di game in più, rimanendo in parità fino al 2-2, poi Djokovic mette a segno il break a quindici e si riporta avanti. Annulla un paio di palle dell’immediato contro-break e poi sul 4-2 ne mette a segno un altro, chiudendo il set al quinto set point per 6-2. Anche in questo caso 44 minuti non sono affatto pochi per un punteggio tale, ma semplicemente il campione di Belgrado vince tutti i punti importanti.

Rublev, anche un po’ demoralizzato dal punteggio, perde subito la battuta all’inizio della terza frazione e poco dopo rischia nuovamente di andare sotto di un doppio break. Questa volta riesce a salvarsi e tirando anche un po’ ad occhi chiusi resta in scia al serbo per tutto il set, ma senza mai impensierirlo in risposta. Djokovic chiude al primo match point per 6-4.