Qualificazioni Parigi 2024, rugby seven: regolamento, come funziona? Le chances per l’Italia

Palla Rugby - Foto Hirobi CC0 Creative Commons

Archiviata un’Olimpiade, inizia la rincorsa a quella successiva. Manca infatti sempre meno ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 e le Federazioni stanno ufficializzando le regole di qualificazione, fra cui anche la World Rugby (WR) per quanto riguarda il rugby seven. Alle Olimpiadi transalpine parteciperanno in tutto 24 squadre per un totale di 288 atleti, equamente divisi tra uomini e donne. La Francia, in quanto Paese organizzatore, avrà un posto assicurato sia per la squadra femminile che per quella maschile. Da sottolineare che ogni squadra sarà composta da 12 giocatori/giocatrici, quindi ogni Nazione potrà essere rappresentata da un massimo di 24 atleti (12 donne e 12 uomini). Ma come funzionano le qualificazioni?

QUALIFICAZIONI PARIGI 2024: IL CALENDARIO DI TUTTI GLI SPORT

TUTTI I REGOLAMENTI DI QUALIFICAZIONE

LE QUALIFICAZIONI

QUALIFICAZIONI SQUADRE MASCHILI

Le prime quattro Nazioni classificate nel ranking finale delle World Series maschili di Rugby Sevens 2022/2023 staccheranno il pass a cinque cerchi. Da sottolineare che le World Series vedranno svolgersi 11 tornei tra novembre 2022 e il 31 maggio 2023, al termine dei quali sarà stilata la classifica definitiva che assegnerà appunto le prime quattro quote. Si qualificheranno ai Giochi anche le sei vincitrici dei Tornei Preolimpici Regionali, ossia Africa, Asia, Europa, Nord America, Oceania, Sudamerica. Questi tornei dovranno svolgersi tra il 31 maggio 2023 e il 31 dicembre 2023 e le squadre già qualificate ai Giochi non potranno parteciparvi.

Si svolgerà poi un Torneo Olimpico Finale di Ripescaggio, dove staccherà il biglietto per Parigi solamente la vincitrice. A questa competizione parteciperanno dodici squadre, ossia le due migliori piazzate di ciascuna Regione in base alle classifiche dei Preolimpici Regionali 2023. Ci saranno dunque due team provenienti da ciascuna delle seguenti zone: Africa, Asia, Europa, Nord America, Oceania e Sudamerica. Anche in questo caso, le Nazioni già qualificate ai Giochi non potranno partecipare al torneo, che si svolgerà al termine delle qualificazioni regionali e non oltre il 23 giugno 2024.

QUALIFICAZIONI SQUADRE FEMMINILI

Le prime quattro Nazioni classificate nel ranking finale delle World Series femminili di Rugby Sevens 2022/2023 staccheranno il pass a cinque cerchi. Da sottolineare che le World Series vedranno svolgersi 7 tornei tra dicembre 2022 e il 31 maggio 2023, al termine dei quali sarà stilata la classifica definitiva che assegnerà appunto le prime quattro quote. Si qualificheranno ai Giochi anche le sei vincitrici dei Tornei Preolimpici Regionali, ossia Africa, Asia, Europa, Nord America, Oceania, Sudamerica. Questi tornei dovranno svolgersi tra il 31 maggio 2023 e il 31 dicembre 2023 e le squadre già qualificate ai Giochi non potranno parteciparvi. Da sottolineare che se due squadre del Nord America si siano già qualificate tramite le World Series, allora la quota regionale sarà aggiunta al Torneo Olimpico Finale di Ripescaggio.

Si svolgerà poi un Torneo Olimpico Finale di Ripescaggio, dove staccherà il biglietto per Parigi solamente la vincitrice. A questa competizione parteciperanno dodici squadre, ossia le due migliori piazzate di ciascuna Regione in base alle classifiche dei Preolimpici Regionali 2023. Ci saranno dunque due team provenienti da ciascuna delle seguenti zone: Africa, Asia, Europa, Nord America, Oceania e Sudamerica. Anche in questo caso, le Nazioni già qualificate ai Giochi non potranno partecipare al torneo, che si svolgerà al termine delle qualificazioni regionali e non oltre il 23 giugno 2024. Nel caso due squadre del Nord America si siano qualificate già tramite le World Series, allora sarà la successiva Nazione meglio piazzata nel Torneo di Ripescaggio a qualificarsi ai Giochi.

QUI IL REGOLAMENTO COMPLETO