Qualificazioni Parigi 2024, nuoto di fondo: regolamento, come funziona? Le chances per l’Italia

Gregorio Paltrinieri, nuoto di fondo Mondiali Budapest 2022 - Foto Giorgio Scala/Andrea Masini DBM

Archiviata un’Olimpiade, inizia la rincorsa a quella successiva. Manca infatti sempre meno ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 e le Federazioni stanno ufficializzando le regole di qualificazione, fra cui anche l’International Swimming Federation (FINA) per quanto riguarda il nuoto di fondo. Saranno due gli eventi in acque libere alle Olimpiadi transalpine: la 10 chilometri maschile e la 10 chilometri femminile. Parteciperanno in tutto 44 atleti, equamente divisi tra uomini e donne. La Francia, in quanto Paese organizzatore, avrà due quote assicurate (una per genere), mentre non sono previsti Universality Places. Inoltre, ogni Nazione potrà schierare al massimo due uomini e due donne. Ma come funzionano le qualificazioni?

PARIGI 2024: TUTTI GLI ITALIANI QUALIFICATI

QUALIFICAZIONI PARIGI 2024: IL CALENDARIO DI TUTTI GLI SPORT

TUTTI I REGOLAMENTI DI QUALIFICAZIONE

LE QUALIFICAZIONI

I primi tre pass, sia maschili che femminili, saranno assegnati ai medagliati ai Mondiali di Fukuoka 2023. In caso di pari merito per il terzo posto, tutti gli atleti coinvolti conquisteranno la qualificazione per Parigi. Altre 13 quote per genere saranno assegnate in occasione dei Mondiali di Doha 2024: il pass olimpico andrà ai 13 atleti meglio piazzati che non hanno già conquistato la qualificazione. Qualora la Francia avesse già conquistato le sue quote, allora si scorrerà la classifica per assegnare il pass.

Altri cinque atleti per genere si qualificheranno invece grazie alle quote continentali. La migliore donna e il miglior uomo in classifica ai Mondiali di Doha 2024 proveniente da ciascuno dei 5 continenti conquisterà il pass. Nel caso in cui una Nazione di un continente avesse già conquistato una o due quote, il biglietto per Parigi 2024 andrà al successivo atleta in classifica di una Nazione dello stesso continente. Infine verranno assegnate le quote al Paese ospitante: se la Francia non avesse già qualificato atleti, allora si qualificheranno direttamente un uomo ed una donna.

QUI IL REGOLAMENTO COMPLETO