Qualificazioni Parigi 2024, tuffi: regolamento, come funziona? Le chances per l’Italia

pellacani_chiara_ita1_dbm_as_Andrea Staccioli_DBM pellacani_chiara_ita1_dbm_as_Andrea Staccioli_DBM

Archiviata un’Olimpiade, inizia la rincorsa a quella successiva. Manca infatti sempre meno ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 e le Federazioni stanno ufficializzando le regole di qualificazione, fra cui anche l’International Swimming Federation (FINA) per quanto riguarda i tuffi. Saranno in totale otto gli eventi alle Olimpiadi transalpine: trampolino 3m maschile e femminile, piattaforma 10m maschile e femminile, sincro maschile e femminile dalla piattaforma 10m, sincro maschile e femminile dal trampolino 3m. Parteciperanno al massimo 136 atleti e la Francia, in quanto Paese organizzatore, avrà quattro quote assicurate. Non sono invece previsti Universality Places. Inoltre, ogni Nazione potrà essere rappresentata da un massimo di 8 uomini e 8 donne, rispettando il limite di due atleti in ciascuna gara individuale e di una coppia nelle prove sincro. Ma come funzionano le qualificazioni?

PARIGI 2024: TUTTI GLI ITALIANI QUALIFICATI

QUALIFICAZIONI PARIGI 2024: IL CALENDARIO DI TUTTI GLI SPORT

TUTTI I REGOLAMENTI DI QUALIFICAZIONE

QUALIFICAZIONI INDIVIDUALI

Le quote non sono nominative ed ogni atleta può conquistarne una sola per il proprio Paese negli eventi individuali. I primi pass saranno assegnati ai Mondiali di Fukuoka 2023, dove i primi 12 atleti di ogni competizione individuale si qualificheranno ai Giochi. La seconda fase di qualificazione si terrà in occasione dei Campionati Continentali, dove il vincitore di ciascuna delle quattro gare individuali conquisterà il pass olimpico (se già qualificata/o, si scorre la classifica). Se un Campionato Continentale non dovesse svolgersi, un Continente potrà qualificare un atleta per una gara individuale in un altro evento deciso dalla FINA. A questo evento dovranno partecipare almeno due Nazioni di quel continente e solo l’atleta meglio piazzato di quel continente si qualificherà alle Olimpiadi.

Si qualificheranno ai Giochi anche i migliori 12 atleti ai Mondiali di Doha 2024 in ciascuna gara individuale, rispettando il massimo di due atleti per Nazione. Il numero totale di qualificati in questa fase non dovrà superare la quota massima fissata a 136. Qualora questo limite non fosse ancora raggiunto, allora le quote rimanenti saranno assegnate agli atleti piazzati dal 13° posto in giù ai Mondiali di Doha.

QUALIFICAZIONI SINCRO

In ogni gara di tuffi sincronizzati ci saranno otto Nazioni al via. Fra queste anche la Francia, che in quanto Paese organizzatore ha un posto assicurato in ogni evento. Le tre coppie medagliate ai Mondiali di Fukuoka 2023 in ciascuna gara sincro si qualificheranno ai Giochi di Parigi 2024. Gli ultimi 4 pass saranno poi assegnati ai Mondiali di Doha 2024 ai Paesi meglio piazzati e non già qualificati.

QUI IL REGOLAMENTO COMPLETO