Serie A1 basket 2022/23: clamorosa rimonta di Brindisi, Virtus Bologna battuta 78-77

Semi Ojeleye Semi Ojeleye, Virtus Bologna - Foto LiveMedia/Michele Nucci

78-77 nel match tra Happy Casa Brindisi e Virtus Segafredo Bologna, partita valida per la sedicesima giornata di Serie A1 di basket 2022/23. Grande vittoria dunque per Brindisi al PalaPentassuglia, che permette ai padroni di casa di salire a quota 14 punti in classifica.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE

La cronaca

In avvio di match la Virtus Bologna parte molto forte, con ritmi ed intensità in campo piuttosto alti. Gli ospiti infatti piazzano un pesante 3-11 di parziale, nel corso dei primi cinque minuti di gioco, con Mickey e Jaiteh tra i più ispirati a canestro. Brindisi prova poi a reagire, con diversi attacchi efficaci in area di Reed. Bologna tuttavia concede poco e chiude il primo quarto sul 15-23. Al ritorno in campo Brindisi inizia con grande voglia di recuperare, con aggressività in difesa ed efficacia in attacco. I pugliesi così si portano a soli tre punti di distanza dopo tre minuti di gioco, per merito soprattutto di un ottimo Bowman in avanti. Dopo quest’ottimo inizio brindisino, però, Bologna ritrova la brillantezza offensiva e torna a staccarsi nel punteggio. Sugli scudi Marco Belinelli, a segno più volte da tre così come anche da due. La Virtus così gestisce i minuti finale del parziale e si va negli spogliatoi sul 34-38.

Dopo l’Intervallo lungo la Virtus inizia con grande intensità e brillantezza in attacco. Brindisi infatti fatica a tenere il ritmo di Bologna, che nei primi tre minuti di gioco piazza un parziale di 0-11. Tra i più ispirati c’è Ojeleye, che segna e macina punti nell’area brindisina. I padroni di casa provano così a scuotersi, con i punti e le giocate offensive di Reed e Perkins, ma gli ospiti concedono poche possibilità di riomnta agli avversari. Anche il terzo parziale si conclude dunque a favore di Bologna, sul 47-67. Nell’ultimo quarto Brindisi ha un ottimo inizio, con un parziale iniziale di 14 a zero nei primi cinque minuti di gioco. Il protagonista assoluto è Bowman, autore di 8 dei 12 punti messi a segno dai padroni di casa. Dopo questo avvio senza punti però la Virtus ritrova l’efficacia a canestro, grazie ad Ojeleye e Mannion. Il finale di match così è intensissimo e decreta la vittoria di Brindisi 78-77, con una rimonta incredibile targata Bowman.