Basket, Eurolega 2022/2023: Virtus Bologna troppo discontinua, il Bayern non perdona e vince 91-84

Milos Teodosic Virtus Bologna Milos Teodosic - Foto LiveMedia/Stefanos Kyriazis

La cronaca e il tabellino di Bayern Monaco-Virtus Segafredo Bologna 91-84, sfida valevole per la ventunesima giornata dell’Eurolega 2022/2023. All’Audi Dome di Monaco di Baviera arriva una sconfitta pesante in uno scontro diretto per gli uomini di Scariolo, che lottano ma sono sempre costretti alla rincorsa e alla fine cedono sotto i colpi dei tedeschi di coach Andrea Trinchieri. Rubit con 18 punti è il miglior marcatore di una partita che vede 4 giocatori di Bologna in doppia cifra: 14 punti per Cordinier e Teodosic, che con 9 assist sfiora la doppia doppia.

RISULTATI e CLASSIFICA

PROGRAMMA 21^ GIORNATA

IL REGOLAMENTO DELLA COMPETIZIONE

La cronaca – Primi minuti difficili in attacco per Bologna, che fatica a trovare continuità e vede il Bayern scappare subito sul 9-2 con un ispirato Rubit. Harris porta i bavaresi a +10, ma nel finale di primo quarto va a terra per una possibile distorsione al ginocchio che lo estromette dal resto della partita. Teodosic e Belinelli iniziano a carburare e così Bologna torna sotto, chiudendo il parziale d’apertura in svantaggio di quattro lunghezze sul 22-18. Molto simile il copione del secondo quarto, in cui Bologna parte ancora una volta con il freno a meno tirato subendo il break avversario. Stavolta i padroni di casa arrivano a toccare anche il +11, ma Hackett e Shengelia contribuiscono al controparziale di Bologna che pur dovendo fronteggiare le percentuali davvero importanti del Bayern va all’intervallo lungo in svantaggio 43-38.

Al rientro in campo si ripropongono le difficoltà in attacco per la Virtus, con i tedeschi abili a riportarsi immediatamente sul +8 (48-40). Bologna rientra e tocca anche il -2 con i liberi di Ojeleye, ma la risposta del Bayern è molto concreta nel finale di terzo quarto quando i tedeschi scavano un nuovo solco che permette loro di iniziare gli ultimi dieci minuti sul +11 (66-55). In avvio di quarto periodo il Bayern chiude praticamente i giochi portandosi anche sul +13. Ojeleye (timore per un possibile infortunio negli ultimi secondi di partita) e Teodosic illudono la Virtus che con la schiacciata di Cordinier torna anche a -6 quando ormai però è troppo tardi, nell’ultimo minuto di partita.

Il tabellino

Bayern Monaco: Weiler-Babb 10, Walden 5, Seeley 7, Winston 15, Giffey, 9 Hunter 5, Bonga 6, Jaramaz 6, Wimberg, Harris 7, Rubit 18, Gillespie 3.

Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 14, Mannion, Belinelli 10, Pajola, Bako 8, Jaiteh 9, Shengelia 8, Hackett 12, Mickey 2, Weems, Ojeleye 7, Teodosic 14.