Serie C 2022/2023, il Renate frena il Pordenone: al ‘Teghil’ finisce 1-1

Serie C pallone Lega Pro Serie C pallone Lega Pro - Foto LiveMedia/Mattia Radoni

E’ 1-1 allo stadio “Guido Teghil” tra Pordenone e Renate. I padroni di casa, primi in classifica, sono stati fermati ancora una volta dopo il pareggio contro il Padova nella scorsa giornata, e rischiano ora di essere agganciati in classifica dalla Feralpisalò in attesa della sfida di questa sera contro la squadra di Torrente. A decidere la partita le reti di Nepi e Palombi, entrambe nel primo tempo. Il Renate rimane in sesta posizione in classifica a quota 39 punti.

LA PARTITA – Dopo soli quattro minuti dal fischio d’inizio il Renate va in vantaggio grazie alla zampata vincente di Alessio Nepi dopo il palo colpito da Sorrentino. Prova a reagire il Pordenone con il destro da fuori area di Zammarini, uscito di pochissimo al 5′, e il colpo di testa di Pinato su calcio d’angolo terminato alto al 10′. Dopo un minuto destro potente di Giorico deviato in angolo da Drago, e al 33′ Murrai colpisce il palo con una gran conclusione da fiori area. Arriva finalmente il meritato 1-1 dei padroni di casa al 34′, con Simone Palombi che si accentra e fa partire un diagonale vincente. Nel recupero del primo tempo grande parata di Festa su Sorrentino, che da pochi passi spreca una grande occasione. Si riparte con un colpo di testa di Sorrentino che sfiora il palo al 52′. Ci prova Saporetti in due occasioni al 66′ e al 70′, e all’86’ il Pordenone sfiora la rimonta con il colpo di testa di Piscopo su cross di Deli che si schianta contro il palo.