Futuro Retegui, parla il padre: “Mateo è solo concentrato su Tigre e sulla Nazionale”

Mateo Retegui Mateo Retegui - Foto LiveMedia/Nicolas Morassutti

Per il momento Mateo Retegui si è preso le luci della ribalta in Nazionale dopo la prima chiamata di Roberto Mancini. Il futuro del giocatore probabilmente non sarà in Argentina, con alcune squadre della nostra Serie A che hanno iniziato a buttare l’occhio sull’attaccante italoargentino. A parlare dell’avvenire del figlio è stato il padre di Retegui che, ai microfoni di Sportitalia, ha sottolineato le sue attuali certezze.

Queste le parole del padre di Retegui: “Oggi la sua testa è totalmente rivolta al Tigre ed agli Azzurri. Deve restare tranquillo e mantenere i piedi per terra, non deve pensare ad altro che ad imparare e migliorare. “Sono molto felice e orgoglioso che Mateo faccia parte della Nazionale italiana. E sono molto grato a Roberto Mancini, al suo staff ed a tutti i suoi compagni di squadra che lo hanno accolto in modo eccellente. È un onore che lo alleni uno come Mancini. E Mateo gli sarà per sempre grato per la fiducia che gli ha dimostrato“.