Verona-Lecce 2-0, Baroni: “Non abbiamo concretizzato le occasioni”

Marco Baroni Marco Baroni, Lecce - FotoLiveMedia/Ettore Griffoni

Dopo la sconfitta per 2-0 arrivata contro il Verona, il tecnico del Lecce, Marco Baroni ha, parlato ai microfoni di DAZN. Ecco le sue parole: “Abbiamo fatto un gran primo tempo, è incredibile averlo chiuso 1-0 per loro. Abbiamo sbagliato dei gol in situazioni vantaggiose e preso un gol evitabile, poi nella ripresa c’è stato un calo. La squadra ha cercato di attaccare a difesa schierata e non era facile, perché c’erano pochi spazi. Non abbiamo saputo sfruttare il momento difficile del Verona, perché nel primo tempo erano in difficoltà. Gallo l’ho dovuto sostituire perché ha preso un brutto colpo nel primo tempo, poi ci sono state altre due situazioni. Ho tenuto un attacco più veloce, cercando di metterli in difficoltà sulla mobilità. Nel primo tempo dovevamo concretizzare di più”.

E ancora: “Come sta Umtiti? È presto per valutare queste situazioni. È uscito con la spalla bloccata e anche Gendrey ha subito un brutto colpo andando addosso al cartellone. Domattina alla ripresa valuteremo queste situazioni. Sappiamo che il nostro percorso era questo. Oggi abbiamo messo in difficoltà il Verona e non abbiamo saputo concretizzare. Ci sono giocatori che, con pochi tiri, cambiano la partita. Tommasi? Siamo stati a parlare fino ad ora. Damiano è un amico, unna forma d’ispirazione da ragazzo e sono convinto che farà cose importanti anche come primo cittadino di Verona”.