Supercoppa Primavera, Chivu dopo la sconfitta dell’Inter: “Abbiamo sbagliato tutto”

Christian Chivu Inter Christian Chivu - Foto LiveMedia/Tiziano Ballabio

“Mi spiace per i ragazzi, per quello che è stato il percorso negli ultimi tre mesi. Abbiamo sbagliato tutto, soprattutto dal punto di vista mentale. Abbiamo preso due gol che abbiamo sentito, anche l’infortunio di Zuberek e l’occasione di Iliev. Oggi non siamo stati in partita, non meritavamo di più”. Queste le parole di Christian Chivu dopo la sconfitta dell’Inter contro la Fiorentina in Supercoppa Primavera 2023, dove i nerazzurri sono stati battuti per 2-1. Il tecnico rumeno ha fatto anche mea culpa per il risultato finale: “Per quanto riguarda la scelta tattica dipende da chi ho a disposizione. Il cambio modulo non è stata un’idea giusta, probabilmente ho sbagliato anche io. Non abbiamo subito tanto il gioco della Fiorentina, ma abbiamo regalato due gol, questo ha rovinato i nostri piani”.

Non sono qua per trovare alibi e scuse, i ragazzi devono dare il massimo a livello mentale e di responsabilità – ha aggiunto Chivu -. Poi ovvio che quando giochi poco paghi dazio. Anche loro non hanno scuse, devono adattarsi alla categoria e non mi posso lamentare perché sono venuti qui con rispetto“.