Sci alpino, discesa maschile Kitzbuehel 2023: un eroico Schieder chiude secondo dietro Kriechmayr, Paris quinto

Florian Schieder Florian Schieder - Foto LiveMedia/Sergio Bisi

Vincent Kriechmayr vince la discesa maschile di Kitzbuehel, valida per la Coppa del Mondo 2022/2023 di sci alpino. Gara pazzesca dell’austriaco, che fa segnare ottimi tempi in tutti i settori e taglia il traguardo in 1:56.16, con tre decimi di vantaggio sul secondo posto. Standing ovation del pubblico austriaco, che festeggia il proprio beniamino e la 25^ vittoria “locale” in discesa a Kitzbuehel. Alle sue spalle c’è uno straordinario Florian Schieder, che nonostante il pettorale numero 43 s’inventa una discesa irreale e torna a regalare all’Italia il podio. Preceduto l’elvetico Niels Hintermann (+0.31), mentre scivola giù dal podio nonostante un’ottima prova lo statunitense Jared Goldberg.

Niente da fare invece per un ritrovato Dominik Paris, che nonostante una discesa da applausi si vede negare il primo podio stagionale. Provando a mettere da parte l’amarezza, però, le sensazioni sono più che positive per Domme, che può comunque sorridere per questo meritato risultato e guardare con ottimismo al resto della stagione. Beffato anche il norvegese Sejersted, quarto con il suo stesso crono.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Mattia Casse chiude fuori dai primi quindici con un pizzico di rammarico a causa di qualche errore evitabile. Caratterizzata da qualche imprecisione anche la gara di Christof Innerhofer, che vanifica un’ottima prima parte e conclude fuori dalla Top 20. Più indietro Matteo Marsaglia. Di seguito la classifica con i primi dieci e gli italiani.

RIVIVI IL LIVE DELLA DISCESA

CLASSIFICA FINALE

1. Kriechmayr (AUT) 1:56.16
2. Schieder (ITA) +0.23
3. Hintermann (SUI) +0.31
4. Goldberg (USA) +0.35
5. Paris (ITA) +0.39
5. Sejersted (NOR) +0.39
7. Ganong (USA) +0.46
7. Hrobat (SLO) +0.46
9. Thompson (CAN) +0.67
10. Sarrazin (FRA) +0.74

17. Casse (ITA) +1.03
21. Innerhofer (ITA) +1.24
30. Marsaglia (ITA) +1.57
41. Bosca (ITA) +2.19
46. Molteni (ITA) +3.13