Roma: Zaniolo lavora in gruppo, Pellegrini punta il Napoli

Nicolò Zaniolo Nicolò Zaniolo, Roma - Foto LiveMedia/Fabrizio Carabelli

Nicolò Zaniolo aspetta il Milan, ma per ora lavora in gruppo con la Roma. A Trigoria, nella tarda mattinata, il classe 1999 si è sottoposto ad una seduta di crioterapia, mentre nel pomeriggio si è allenato in campo con il resto dei compagni. Il conto alla rovescia con la fine del mercato invernale (31 gennaio) rischia però di intrecciarsi con il big match di domenica col Napoli. Dopo aver saltato la trasferta con lo Spezia, Zaniolo, salvo sorprese, dovrebbe restare fuori anche per la partita del ‘Maradona’. Ci sarà invece Lorenzo Pellegrini, che ha assistito dalla panchina alla vittoria esterna del Picco. Il fastidio alla coscia sembra ormai alle spalle e il capitano giallorosso partirà titolare contro gli uomini di Spalletti.

Contro il Napoli Mourinho dovrà fare a meno dello squalificato Celik e al posto del turco dovrebbe schierare Spinazzola, che non scende in campo da titolare dal 23 ottobre, proprio nella partita di andata contro i partenopei. L’alternativa è Stephan El Shaarawy, reduce dall’ottima prestazione e dal gol con lo Spezia, in lizza anche per un posto sulla trequarti (con Pellegrini in regia). Procede intanto il percorso di recupero di Gini Wijnaldum, che continua a svolgere in gruppo la fase di attivazione.