Sci alpino, Gross miglior italiano nella night race: “Dobbiamo essere più efficaci”

Stefano Gross Stefano Gross - Foto LiveMedia/Roberto Tommasini

“Bisognava solo cercare di sciare e tirare le curve. Sono riuscito ad esprimere la mia sciata nella prima parte, poi invece ho faticato nel finale. Dobbiamo riuscire ad essere più efficaci, ci stiamo lavorando e penso che i risultati si vedranno”. Lo ha detto Stefano Gross, miglior italiano col ventesimo posto, dopo lo slalom maschile della tappa di Coppa del Mondo di sci alpino a Schladming 2023. Delusi Tommaso Sala e Alex Vinatzer. “Sono partito per fare il podio e l’errore è dietro l’angolo – ha detto Sala -. Era un anno e mezzo che non sbagliavo e poteva capitare. Sono comunque fiero dell’attegiamento che ho avuto in gara e ci riproveremo la prossima volta”.Gara negativa – aggiunge Vinatzer – però stiamo lavorando e anche in una sola gara si può fare tanto. Ci proviamo a Chamonix. Tutto va bene in allenamento, mi piacerebbe avere una forma migliore”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio