MotoGP, pagelle Sprint Race GP Olanda 2023: Bezzecchi raddoppia, Bagnaia promosso. Si rivede Quartararo

Fabio Quartararo Fabio Quartararo - Foto LiveMedia/Giorgio Panacci

Le pagelle della Sprint Race del Gran Premio di Olanda, ottava prova del Motomondiale 2023 di MotoGP. Sul circuito di Assen, a festeggiare è ancora Marco Bezzecchi, che dopo la pole position si prende anche la Sprint Race. Secondo ancora Pecco Bagnaia, mentre a completare il podio è un ritrovato Fabio Quartararo. In top 10 anche Enea Bastianini e Luca Marini, rispettivamente ottavo e decimo; fuori dalla zona punti infine Marc Marquez. Di seguito i nostri voti ai protagonisti.

L’ORDINE DI ARRIVO

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

MARCO BEZZECCHI, voto 10 – Altra masterclass del pilota della Ducati, che riscatta immediatamente una partenza non eccezionale e nel giro di pochi minuti sorpassa prima Binder e poi Bagnaia, riprendendosi la prima posizione. Da quel momento in poi non la molla più e concede il bis dopo la pole di stamattina.

PECCO BAGNAIA, voto 9,5 – Peccato per l’errore che gli è costato la prima posizione dopo una manciata di giri. Forse avrebbe vinto comunque Bezzecchi, ma sicuramente ci sarebbe stata più lotta. Poco male per Pecco, che ha disputato una gara molto intelligente ed ha messo in cascina punti preziosi per la classifica generale. E c’è ancora la gara di domani per salire sul gradino più alto del podio.

FABIO QUARTARARO, voto 9 – Applausi per il francese, che finalmente lascia il segno e ci riesce nonostante non sia al meglio (la scorsa settimana si è rotto un alluce). Nonostante una gara estremamente positiva, non riesce a salire sul podio e deve accontentarsi del quarto posto. La penalità di Binder tuttavia gli regala il terzo posto e una gioia insperata in extremis.

LUCA MARINI, voto 5,5 – Non è andata come sperato la Sprint Race per l’italiano, che partiva terzo ed ha finito addirittura decimo. Colpa di una penalizzazione nel finale (che gli è costata altre due posizioni – era finito ottavo), ma anche di qualche problema che gli ha impedito di rendere al meglio. In vista della gara di domani l’obiettivo è il riscatto.

ENEA BASTIANINI, voto 7 – Grande rimonta del ‘Bestia’, che partiva 18° ed è stato capace di chiudere ottavo. Sprint Race in crescendo per Enea, capace di guadagnare posizioni su posizioni e fare addirittura il suo ingresso in top 10. Ottimi segnali in ottica gara.

MARC MARQUEZ, voto 4 – Piove sul bagnato per il Cabroncito, incapace di riscattarsi e mai davvero sul pezzo. Non riesce a finire neppure in zona punti e, nel complesso, lascia trasparire segnali tutt’altro che positivi.