Ferrari, Vasseur: “Vogliamo vincere entrambi i titoli, non c’è una prima guida tra Leclerc e Sainz”

Frederic Vasseur Frederic Vasseur - Foto LiveMedia/Luca Rossini

Frederic Vasseur, nuovo team principal della Ferrari, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport in vista della sua nuova avventura con il team di Maranello: “Il nostro obiettivo deve essere vincere entrambi i titoli. Inutile nascondersi, vincere il Mondiale in F1 è come vincere Wimbledon nel tennis. È ancora presto per giudicare le potenzialità, ma l’affidabilità pare sotto controllo. In F1 bisogna lavorare parallelamente e pensare sia alla gara successiva ma anche ai prossimi anni. Dobbiamo essere competitivi fin da subito e remare tutti nella stessa direzione“.

Il francese ha poi proseguito: “Prima guida? Pensiamo solamente a vincere. Al numero 1 c’è solo la Ferrari. Siamo pronti a favorire Charles o Carlos, ma innanzitutto vogliamo che entrambi spingano a più non posso. Posso assicurare che i rapporti tra i due sono ottimi, l’ho verificato personalmente. Rinnovo piloti? C’è tempo. Se Toto Wolff vuole Leclerc è libero di provare a prenderlo“. “Io e Binotto abbiamo parlato per un paio d’ore, l’ho apprezzato molto – ha aggiunto Vasseur – Strategie? Voglio capire i problemi ed eventuali errori prima di agire. Chi spinge il bottone è l’ultimo dei problemi“.