Romagnoli: “Ho sempre voluto tornare alla Lazio. Ora voglio vincere qui”

Lazio - Alessio Romagnoli Alessio Romagnoli, Lazio - Foto LiveMedia/Francesco Scaccianoce

“È bello per una persona giocare per la propria squadra del cuore ed essere a casa”. Queste le parole di Alessio Romagnoli, che a Dazn ha raccontato l’importanza della Lazio per lui, a poche ore dal ritorno in campo contro il Milan, di cui è stato capitano: “Però io penso che la scelta più forte, più importante, sia quella di trovare un  progetto serio, una squadra forte e un mister forte, perché io voglio vincere con la Lazio. È bello essere qui, ma io voglio vincere con la mia squadra del cuore, per me è la cosa fondamentale. Io ho sempre avuto l’idea di voler tornare. Non volevo farlo troppo tardi, ma in un’età in cui mi sentivo ancora bene, in cui potessi dare il meglio di me stesso. Avevo altre buone offerte sul mercato, però c’è sempre stata questa volontà di tornare, la voglia di vestire questa maglia. Molto hanno fatto anche le persone a casa che mi dicevano ‘torna, torna’. La volontà c’è sempre stata, poi comunque la Lazio ha un bel progetto, è una squadra molto competitiva e molto forte, ha un mister che è molto molto bravo e preparato, quindi mi son detto che questo era il tempo per tornare”.