Milan, Kjaer dal ritiro della Danimarca: “Poco spazio con Pioli? Spero che le cose possano cambiare”

Simon Kjaer Simon Kjaer, Milan - Foto LiveMedia/Lisa Guglielmi

Simon Kjaer è stato un punto focale per la conquista dello Scudetto del Milan la scorsa stagione. Ora, invece, sembra essere stato messo da parte da Stefano Pioli. Il tecnico del Milan nelle ultime partite non ha impiegato il capitano della Danimarca che, proprio dal ritiro della nazionale danese, ha parlato del suo ultimo periodo in rossonero. Queste le dichiarazioni di Kjaer sul Milan e su un suo compagno di nazionale che sta impressionando l’Europa.

Sul poco spazio al Milan: “Questa è una decisione dell’allenatore. Lavoro sodo ogni giorno e in questo momento mi sto concentrando sulla nazionale. Faccio il mio lavoro e si spera che le cose cambino prima o poi”. Su Holjund: “È un bravo ragazzo con molta fiducia in se stesso. Ed è così che lo trattiamo. Riceve l’aiuto di cui ha bisogno, ma ci assicuriamo anche che stia con i piedi per terra. Ma, ripeto, è un bravo ragazzo, non credo che avremo mai problemi con lui. Mi ha un po’ sorpreso che stia crescendo così in fretta. Vuole emergere e lavora sodo“.