Run for Autism, domenica 2 aprile l’undicesima edizione della 10 km a Roma

Run for Autism Run for Autism - Foto organizzazione

Domenica 2 aprile torna a Roma la Run for Autism – Memorial Viridiana Rotondi, la corsa sui 10 km che sensibilizza e attenziona la società e l’opinione pubblica sulle persone con autismo. Si tratta dell’undicesima edizione di questa manifestazione, che avrà inizio con un minuto di silenzio prima della partenza. Oltre 500 i partecipanti provenienti da tutta Italia, insieme a istruttori e runner solidali che correranno con loro. La corsa è organizzata dal Progetto Filippide in collaborazione con l’ASD Lazio Olimpia Runners Team.

E’ una corsa integrata dove gli atleti autistici del Progetto Filippide corrono con altri runners senza disabilità, senza nessuna distinzione di pettorale o categoria. Alla gara, parteciperanno anche associazioni genitoriali e di volontariato quali Etica e Autismo, ANGSA Lazio, Modelli si nasce, L’emozione non ha voce, FIDA (Forum Italiano Diritti Autismo), Mondo Disabile Future, e sarà presente anche l’olimpionico di pallanuoto Mario Fiorillo con il suo team Olympic Roma pallanuoto, che farà il cordone di sicurezza alla partenza. Dopo il via, fissato alle ore 9.30 in Piazza Bocca della Verità, i partecipanti correranno su un tracciato di cinque chilometri, da ripetere due volte per chi partecipa alla 10 chilometri competitiva e non, che si snoderà tra le vie più celebri della capitale quali via del Teatro di Marcello, Piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, Piazzale del Colosseo e anche l’interno del Circo Massimo. La Run For Autism gode del Patrocinio della Regione Lazio, Comune di Roma, CONI, CIP, FIDAL Lazio, FISDIR.