Ginnastica Ritmica, Mondiali 2023: Baldassarri conquista il pass per Parigi 2024

Milena Baldassarri

In quel di Valencia, arriva una grandissima notizia per tutto il mondo della Ginnastica Ritmica che potranno contare anche su Milena Baldassarri alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024. L’atleta della Nazionale Italiana è stata bravissima nella gara dei Mondiali che, chiudendo al 15esimo posto con il totale di 94.250, ha conquistato il pass decisivo per Parigi 2024.

Queste le parole della Baldassarri ai canali ufficiali della Federginnastica: “E’ stata dura, con i punteggi proprio attaccati fra di noi. Prima di festeggiare, infatti, ho aspettato fino all’ultimo secondo per vedere la classifica. Non ci credo, ma già il fatto di aver concluso benissimo la gara mi darà la grinta giusta per il futuro. Spero di portare in alto la bandiera italiana. E’ stata una qualifica diversa rispetto a Baku. La passione, la mia allenatrice che mi sopporta tutti i giorni mi hanno spinto in questi anni. Il rapporto con Sofia (Raffaeli) è un motivo per spingermi ancora oltre, voglio raggiungerla. Sabato farò la finale divertendomi e cercando di spingermi ancora oltre“.

Una prestazione più incolore del solito, invece, per Sofia Raffaeli che, dopo essersi messa al comando della classifica generale nelle ore scorse, oggi ha fatto un leggero passo indietro: l’italiana si è scivolata al terzo posto in classifica generale. La Raffaeli è già qualificata per Parigi 2024.

In serata si sono disputate le ultime finali di specialità. Dopo il doppio argento di ieri (cerchio e palla), Raffaeli deve accontentarsi del quarto posto nel nastro, dove si presentava da campionessa uscente: 31.050 il punteggio finale della Raffaeli, a un soffio dal bronzo conquistato dalla slovena Ekaterina Vedeneeva con 31.100. L’oro, con 33.350, va alla tedesca Darja Varfolomeev.