Lazio-Milan, Zaccagni: “Scudetto? Sognare non costa nulla, ma piedi per terra”

Mattia Zaccagni, Lazio - Foto Antonio Fraioli

Il lavoro è iniziato due anni fa, quando sono arrivato. Il mister mi ha migliorato tanto sotto l’aspetto delle conclusioni e dell’attaccare gli spazi. Ora sto trovando continuità di gol e sono molto contento. Mi diverto, questo gioco mi piace. Quando giochiamo partite come quella di stasera è bello, giocare insieme a compagni del genere rende tutto più facile. Dobbiamo continuare così”. Lo ha detto l’attaccante della Lazio Mattia Zaccagni dopo la vittoria per 4-0 sul Milan all’Olimpico. Milinkovic accarezza il discorso Scudetto. Solo un sogno? “Sognare non costa nulla però dobbiamo rimanere con i piedi per terra stando aggrappati alle squadre che abbiamo davanti, continuando a fare questo tipo di prestazioni”. E su Immobile: “Speriamo di riaverlo presto”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio