F1 GP Baku 2023, Wolff: “Leclerc? Non ho mai parlato con lui del futuro”

Toto Wolff Toto Wolff, Mercedes - Foto LiveMedia/Antonin Vincent / Dppi/DPPI

Toto Wolff, team principal della Mercedes, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della qualifica shootout del GP di Baku 2023. La qualifica si è chiusa con il quarto e sesto posto rispettivamente conquistati da George Russell e Lewis Hamilton, mentre i ferraristi Charles Leclerc (primo) e Carlos Sainz (quinto) si sono dimostrati superiori.

“Non sono ancora riuscito a capire se questo format mi piace, ma è giusto che la Formula 1 sperimenti nuove modalità di corsa – ha dichiarato Wolff –. Vedremo alla fine del weekend quali saranno i risultati, i piloti ieri hanno avuto qualche difficoltà con la pressione gomme. Oggi abbiamo fatto meglio ma si vede che abbiamo bisogno di molti giri in più rispetto a Ferrari e Red Bull per essere veloci. Ci attendiamo degli aggiornamenti importanti e migliorie in pista a partire da Imola. In Australia non abbiamo visto la forza della Ferrari in gara, mentre su questo tracciato si vede che Leclerc ha più feeling con la macchina e riesce a darci maggiore distacco. Non ho mai parlato con Charles di futuro, l’ho solo incontrato una volta per caso subito dopo Melbourne. Per la gara mi aspetto che Hamilton e Russell possano essere più competitivi, anche se sarà difficile effettuare tanti sorpassi con le zone Drs più corte rispetto ad altri tracciati”.