LIVE – Lazio-Milan, Pioli in conferenza stampa (DIRETTA)

Stefano Pioli Stefano Pioli, Milan - Foto LiveMedia/Agostino Gemito

Il Milan torna in campo dopo la pesante sconfitta in Supercoppa contro l’Inter, e lo fa con una sfida altrettanto complicata, trovandosi ad affrontare la Lazio di Sarri nel match per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2022/2023. Nella giornata odierna, lunedì 23 gennaio alle ore 11:15, il tecnico rossonero Stefano Pioli, parlerà in conferenza stampa per presentare la partita e rispondere alle varie domande dei giornalisti.

DOVE SEGUIRLA

Sportface.it seguirà il tutto in diretta attraverso degli aggiornamenti in tempo reale.

PER AGGIORNARE LA DIRETTA FARE REFRESH O CLICCARE F5
____________________________________________________________________________

11:37 Termina qui la conferenza stampa di Pioli

11:36“Identità smarrita? Non è che in dieci giorni cambia tutto, una squadra non può perdere l’identità in due-tre partite negative”

11:35“La Lazio è insidiosa, palleggia ed esce con manovra ragionata e rasoterra, li conosciamo bene. Hanno qualità e stanno bene in campo, sono in un buon momento e noi dobbiamo contrapporci con le nostre qualità”

11:34“I dati che abbiamo non sono così distanti da quelli dell’anno scorso, è che i nostri avversari stanno concretizzando molto di più rispetto all’anno scorso. Può significare anche che stiamo concedendo delle occasioni un po’ più chiare agli avversari”

11:33 “Stiamo preparando bene la partita, ma non è mai successo il contrario. L’approccio è importante, ma anche la continuità di atteggiamento dentro alla partita”

11:32“Ibrahimovic? Il suo recupero procede bene, sta rispettando le tabelle di lavoro. Ha ricominciato a lavorare a parte sul campo, il suo recupero va valutato ogni giorno e non so dire quando rientrerà. Sempre presente nello spogliatoio, parla coi suoi compagni”

11:30 “La Lazio sta giocando molto bene, è ben allenata da un tecnico capace, ha un’identità precisa”

11:29“Dobbiamo essere molto più cinici e concreti. Bastone o carota? Ho adottato la strategia che ritengo la migliore conoscendo bene i miei giocatori”

11:27“Alleno un gruppo molto responsabile che vive di emozioni. Queste sono state molto positive e ci hanno portato molte energie, quando diventano negative bisogna affrontarle. Tomori? Non cerchiamo mai un colpevole, tutti dobbiamo fare sicuramente meglio”

11:24 “Ho capito cosa è successo al Milan, certo che sono in grado di risolvere i problemi”

11:22 “Quando alleni una squadra così forte, è normale che anche le mie aspettative siano rivolte al massimo della prestazione e dei risultati. Abbiamo giocato spesso in questi giorni, dalla mancata vittoria contro la Roma all’Inter sono stati momenti in cui dovevamo fare di più. Ora abbiamo due possibilità: o continuare a piangerci addosso o provare reagire. Sono sicuro che i ragazzi stiano facendo il massimo”

11:19 – “Dovevamo e dobbiamo resettare questo momento. Le situazioni da migliorare sono tante, punto di vista tattico, tecnico e mentale, quest’ultimo è l’aspetto più importante. Ricordiamoci come abbiamo vinto l’anno scorso a Roma con la Lazio, con tante difficoltà e poi siamo riusciti a vincere”

11:16 – Parte la conferenza stampa di Pioli: “Dobbiamo affrontare questi momenti, sarà un altro esame da superare con umiltà e unità. Per noi le critiche sono normali, le prestazioni sono state al di sotto delle nostre possibilità. Le aspettative sono alte, ma abbiamo radici forti. I miei giocatori non sono scarsi, sono forti, stanno facendo di tutto per far tornare la squadra ai suoi livelli”