Spezia-Roma, Gotti: “Partita da 0-0, non mi aspettavo l’addio di Kiwior e l’infortunio di Nzola”

Luca Gotti Luca Gotti, Spezia - Foto LiveMedia/Francesco Scaccianoce
Non abbiamo mai dato la sensazione di poter far male alla Roma. Non mi è piaciuto nemmeno il primo tempo, la partita è stata da 0-0. La rete del raddoppio ha dato la tranquillità ai giallorossi”. Lo ha detto a Dazn il tecnico dello Spezia Luca Gotti dopo la sconfitta casalinga per 2-0 contro la Roma. “Gli scenari cambiano e bisogna riorganizzarsi: Kiwior è andato via, Nzola si è fatto male, sono cose che non mi aspettavo. Poi la squalifica di Nikolaou e oggi c’è stato l’infortunio di Holm”, elenca il tecnico a proposito delle difficoltà della sua squadra in settimana. Sui cambi di Verde e Hristov all’intervallo: “Non li ho penalizzati per motivi particolari, volevo modificare lo scacchiere”, spiega prima di soffermarsi sull’assenza di Nzola: “Siamo diventati monotematici senza di lui, è complicato avere un piano B. Lui ci offre alternanza e possibilità di gestire il campo in un altro modo. Se preferirei sostituire Nzola o Kiwior? Entrambi”, conclude.