Pechino 2022, Giovanni Malagò: “Atleti pronti e carichi, ci saranno sorprese”

Pechino sarà abbastanza come Tokyo, ci saranno molte sorprese. Gli impianti sono nuovi, le condizioni della neve da capire. Ma mentalmente siamo pronti e questa ondata di successi sta caricando i nostri atleti. C’è grande orgoglio di essere italiani”. Ne è sicuro il presidente del Coni, Giovanni Malagò che nel corso della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, la massima onorificenza dello sport italiano, relativi all’anno 2020, si è detto fiducioso sulle prossime Olimpiadi invernali. All’Auditorium LaVerdi di Milano, il numero 1 dello sport italiano ha aggiunto: “Ci ritroviamo in un lasso di tempo molto breve con due Olimpiadi – ha ricordato – Noi abbiamo una peculiarità che è un grande vantaggio: interloquiamo solo con due Federazioni che rappresentano tutto il programma olimpico degli sport invernali”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio