Candidatura Milano-Cortina 2026, Goggia: “Progetto che andrà a valorizzare il territorio”

Sofia Goggia Sofia Goggia - Foto Alessandro Trovati/Pentaphoto

Negli studi di RTL 102.5 durante “Non Stop News” Sofia Goggia dice la sua sulla candidatura di Milano-Cortina per i Giochi Olimpici Invernali del 2026. In fattispecie la campionessa italiana dovrà tenere insieme a Michela Maioli, oro nello snowboard cross a Pyeongchang, un discorso di capitale importanza, come ben afferma lei stessa: “Sarebbe un sogno enorme, io tra l’altro avrò un treno che mi porterà da Milano a Losanna con la mia amica e conterranea Michela Maioli e dovremmo fare anche un breve discorso in inglese davanti la commissione del Cio per convincerli a dare quell’ultimo tocco alla candidatura italiana in cui crediamo, speriamo e che sogniamo tanto”.

La decisione del Cio a riguardo ci sarà solo lunedì prossimo. Una decisione che, se in andasse in porto in favore della candidatura italiana, secondo la Goggia andrebbe a valorizzare al meglio il Paese: “Io credo immensamente nel potenziale di questo Paese e, in ottica di Olimpiade invernale Milano-Cortina 2026, io credo tanto in questo progetto che andra’ a valorizzare davvero tutto il territorio senza costruire cattedrali nel deserto come successo per precedenti Olimpiadi e sara’ veramente un motivo per sostenere il nostro Paese e modernizzare le strutture gia’ preesistenti in giro per le Alpi. Credo che la parola fondamentale per questa Olimpiade sia rivalorizzazione”.