F1, Hamilton si rilancia: “Pronto per la Francia, la Ferrari prima o poi vacillerà”

di - 11 giugno 2018

Non c’è alcuna ragione per perdere il controllo ora. Dobbiamo solamente continuare a fare ciò che stiamo facendo, a testa bassa, con grande motivazione e continuare a spingere perché la Ferrari prima o poi vacillerà“. Lewis Hamilton carica la Mercedes in vista dei prossimi appuntamenti al termine del Gran Premio del Canada, settima tappa del Mondiale 2018 della Formula 1. Il pilota britannico ha perso ben 15 punti nel confronto diretto con Sebastian Vettel vedendo il tedesco della Ferrari esultare a fronte del suo quinto posto. Lewis però motiva il proprio team per la rincorsa al titolo iridato: “Dobbiamo continuare a mettere pressione, non ci siamo riusciti in questo week end ma sono davvero sicuro che tornerò ancora più forte per il Gran Premio di Francia“.

La vittoria di Montreal andata alla Ferrari è sintomo di grande forza per la Rossa, una potenza avvertita anche dallo stesso Hamilton: “Hanno un pacchetto migliore e stanno facendo tanto bene dall’inizio della stagione dunque dobbiamo fare di più“. Ma tutto sommato il quinto posto va bene a Lewis considerando il problema di potenza avuto a inizio gara: “Sono felice di aver concluso la gara avendo salvato la macchina. Ogni giro avevo la sensazione che ci potesse essere un guasto. È stata la settima gara per questo motore e non ci è costato alcun punto dunque bene così“.
© riproduzione riservata