F1, GP Silverstone 2017. Hamilton, pole n. 67: “Qui sono a mio agio, pubblico fantastico”

Lewis Hamilton - Foto Bruno Silverii

Pole position e ce l’ho fatta. Non ho fatto una bella gara in Austria ma sono contento, dovevo assolutamente rimediare“. Raggiante in volto Lewis Hamilton per la pole position n. 67 in carriera che lo porta a -1 da Michael Schumacher. Il pilota britannico della Mercedes ha registrato un super fastest lap di 1:26.600: “Queste condizioni tipicamente inglesi sono quelle con cui sono cresciuto quindi mi sento molto a mio agio. Le gomme hanno funzionato perfettamente“.

Per Hamilton si tratta anche della quinta pole in terra britannica come il grande Jim Clark: “Mi sento alla grandissima. Grande pubblico qui, ringrazio a tutti per il grosso sostegno che mi hanno dato. Partirò dalla migliore posizione. Sensazioni per domenica? I long run hanno fatto un’ottima impressione ma dovrò tenere a bada gli altri piloti“.

Valtteri Bottas chiude con il quarto tempo in qualifica che, a causa della penalità di 5 posizioni, lo farà scalare in nona posizione nella griglia di partenza: “Ho perso del tempo in qualifica ma ho avuto troppo distacco da chi sta davanti. Lewis è riuscito a far funzionare meglio le gomme mentre io ho faticato quando la pista ha iniziato ad asciugarsi. Sono fiducioso per domani, crediamo di avere una macchina molto forte qui. Partirò con le gomme soft e questo può creare delle buone opportunità a livello di strategia. Una sola sosta? Lo scopriremo domani“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.