Real Sociedad-Roma, Pellegrini: “Non sono felice della mia stagione”

Lorenzo Pellegrini Roma Lorenzo Pellegrini - Foto LiveMedia/Federico Proietti/DPPI

“Si può sempre fare di più, nonostante i problemi fisici che ho avuto. Non mi piace nascondermi dietro gli alibi, non sono soddisfatto del mio score di questa stagione. So che posso e devo fare meglio. Posso essere soddisfatto solo del mio impegno”. Lo ha detto Lorenzo Pellegrini in conferenza stampa alla vigilia del ritorno degli ottavi di Europa League contro la Real Sociedad.

“Le responsabilità da capitano della Roma sono normali – aggiunge -. Ho sempre dato il 120% per la Roma e ho sempre messo la squadra e i compagni davanti a tutto. Sono orgoglioso del gruppo e orgoglioso di essere il loro capitano. La stagione non è finita, spero di fare meglio”. L’arrivo di Dybala non è uno dei motivi del calo di rendimento: “Non c’è un problema tattico, perché avere la possibilità di condividere il terreno di gioco con un giocatore come Paulo è una cosa in più, un pregio”, assicura Pellegrini.