Thailandia, liberati i giovani calciatori intrappolati nella grotta

di - 10 luglio 2018
Bambini thailandesi nella grotta, FOTO screen Youtube via CC 3.0

I giovani calciatori rimasti da giorni intrappolati in una grotta sotterranea della Thailandia sono stati liberati tutti pochi minuti fa, quando con l’estrazione dell’allenatore – che aveva chiesto di essere recuperato per ultimo – sono state completate le complesse procedure di salvataggio. I dodici ragazzi con il loro mister sono rimasti intrappolati nella grotta a Tham Luang il 23 giugno e sono stati ritrovati esattamente una settimana fa.

Dal 2 luglio il via delle operazioni che hanno tratto in salvo i giovanissimi calciatori di una squadra thailandese, che ora verranno tenuti in isolamento per via del rischio infezioni. Tutto è bene, dunque, quel che finisce bene: dopo venti giorni di buio, tutti e tredici gli sfortunati protagonisti di questa vicenda vedono la luce.

© riproduzione riservata