DIRETTA – Ginnastica ritmica, World Cup Pesaro 2018: domenica 15 aprile (LIVE)

di - 15 aprile 2018
Farfalle Pesaro 2018 - Ginnastica ritmica
Farfalle Pesaro 2018 - Foto Daniele Cifalà

Un ottimo avvio stagionale e ora l’occasione di andare a caccia di medaglie proprio in Italia. Le Farfalle non hanno disatteso le aspettative e, insieme alle individualiste azzurre, ieri hanno concluso l’All Around nella tappa di World Cup di ginnastica ritmica, in scena fino a oggi all’Adriatic Arena di PesaroDopo la seconda giornata di gare, che ha visto trionfare la Nazionale azzurre sul gradino più alto del podio, oggi la Coppa del Mondo si concluderà con le finali di specialità individuali e a squadre.

Si comincia a partire dalle ore 13.00, appunto con le finali di specialità individuali ai quattro attrezzi: cerchio, palla, nastro e clavette. L’azzurra Milena Baldassarri, che si è qualificata per la finale al nastro nel concorso generale, scenderà in pedana intorno alle 15.35 come ottava in ordine di uscita. La precederanno le Farfalle, nella finale ai 5 cerchi che andrà in scena alle 14.10, quinte in ordine di gara. La competizione poi si chiuderà con l’ultima finale, quella al misto (3 palle e 2 funi) che vedrà ancora protagonista la Nazionale italiana, penultima in ordine di uscita intorno alle 16.15.

Segui la diretta live su Sportface.it

———————

AGGIORNA LA DIRETTA

17.05 – Giunge così al termine la World Cup di Pesaro 2018. Le Farfalle hanno vinto ben tre medaglie d’oro (All Around, Finale di specialità ai 5 cerchi e Finale di specialità alle 3 palle e 2 funi) mentre l’individualista Milena Baldassarri ha chiuso al 6° posto la finale di specialità al nastro.

17.00Questa la classifica completa della finale di specialità alle 3 palle e 2 funi. Alle spalle dell’Italia si piazzano la Russia e la Cina,

16.55 – La Nazionale italiana è medaglia d’oro anche nella finale di specialità mista, la Russia si ferma a 18.250.

16.45Ed ecco le Farfalle con il loro ultimo esercizio alle 3 palle e 2 funi. Solo una piccola disattenzione ma una prestazione che vale ben 20.600 e dunque la possibilità di un’altra medaglia d’oro. Si attende soltanto il risultato della Russia.

16.38 – Balza in testa alla classifica provvisoria la Cina che conferma quanto di buono fatto vedere in questa tre giorni di Coppa del Mondo e ottiene il punteggio di 17.550. Ora è la volta della Bielorussia, che sbaglia proprio nel finale con l’uscita di pedana di una palla: il punteggio è di 16.950.

16.30 – Delude le aspettative il Giappone che prende soltanto 15.300, ma per la Nazionale azzurra la squadra da battere è la sorprendente Finlandia che vola con 17.450.

16.25 – Sono scese in pedana la Spagna che ha ottenuto il punteggio di 16.050 e l’Ucraina con 17.050.

16.10 – Fra pochi minuti avrà inizio l’ultima finale di specialità, quella a squadre nell’esercizio misto con tre palle e due funi. Grande attesa per le Farfalle che hanno vinto già due medaglie d’oro nell’All Around e nella prima finale di specialità ai cinque cerchi.

16.05 – Si conclude la finale di specialità al nastro. La nostra italiana Baldassarri, con una bella prestazione, ottiene il sesto posto. Questa la classifica della finale, vinta da Dina Averina (18.250), seguita sul podio da Katrin Taseva (18.050) e Arina Averina (17.800).

16.00 – E’ il turno dell’azzurra Milena Baldassarri che si gioca la finale di specialità al nastro. Un’ottima prestazione per la ginnasta marchigiana che ottiene il bel punteggio di 17.000.

15.40 – E ora al via l’ultima finale di specialità individuale, quella al nastro, che vedrà protagonista l’azzurra Milena Baldassarri come settima in ordine di gara.

15.30 – L’israeliana Ashram vince la finale di specialità alle clavette con il punteggio di 19.350. Sul secondo gradino del podio troviamo Vlada Nikolchenko (18.450), un bel risultato per la ginnasta ucraina che precede la bulgara Taseva con 18.250. Questa la classifica completa della finale alle clavette.

15.05 – Dopo una piccola pausa si ricomincia all’Adriatic Arena con la finale di specialità individuale alle clavette.

14.45 – La Nazionale italiana delle Farfalle conquista un’altra medaglia d’oro nelle finale di specialità ai 5 cerchi. Sbaragliata la concorrenza con la Cina al secondo posto con 18.300, medaglia di bronzo per Israele con 17.950. Ecco la classifica completa della finale.

14.35 – Ancora una volta straordinarie le Farfalle che riescono nell’impresa di superare se stesse. Se il risultato nel concorso generale aveva stupito, stavolta fanno ancora meglio e ottengono il punteggio di 21.600 in finale. Sarà difficile per le altre fare meglio, un’altra medaglia d’oro è dietro l’angolo. Soprattutto visti i risultati deludenti di Russia e Bielorussia, che sbagliano molto e non vanno oltre rispettivamente 16.750 e 13.900.

14.10 – Al via la finale di specialità a squadre. Si parte con quella ai 5 cerchi, grande attesa per la squadra Nazionale azzurra.

13.50 – Con lo straordinario puntaggio di 19.900 Dina Averina vince la finale di specialità alla palla. Fa altrettanto, ma con un’esecuzione più bassa di soli 0,200 Linoy Ashram al secondo posto. Medaglia di bronzo per Anastasiia Salos. Questi i risultati completi della finale.

13.35 – E’ iniziata la finale di specialità alla palla, subito con grandi punteggi. Se non stupiscono Vladinova (17.750) e Minagawa (17.300), sono strabilianti Linoy Ashram e Dina Averina: per loro 19.900 in due esercizi eseguiti perfettamente e bellissimi da vedere.

13.30Arina Averina vince la medaglia d’oro nella finale di specialità al cerchio, seguita dalla gemella Dina Averina. Terzo posto per Katrin Taseva. Questi i risultati completi della finale.

13.25 – Fa sicuramente meglio dei primi due giorni la gemella russa Arina Averina, reduce da un infortunio, che centra un 19.000 netto che con ogni probabilità la manderà a podio. Un grave errore, con l’attrezzo uscito di pedana, per la Ashram che comunque ottiene un 17.300. Quasi impeccabile (giusto un brutto recupero) l’altra russa Dina Averina con 18.850. La Taseva è 18.300

13.15 – Una grave perdita per la Vladinova, soltanto 13.550, e per la Halkina (15.500 ben sottotono). Interessanti invece le prestazioni della giovane bielorussa Anastasiia Salos (17.850) e la statunitense Griskenas (16.400).

13.00 – Inizia la gara con la finale di specialità al cerchio. La prima a salire in pedana è la bulgara Neviana Vladinova. Sarà seguita da Anastasiia Salos, Katsiaryna Halkina, Evita Griskenas, Arina Averina, Linoy Ashram, Dina Averina e Katrin Taseva.

12.50 – Buongiorno a tutti i lettori di Sportface.it e benvenuti nel live della terza e ultima giornata della Coppa del Mondo di ginnastica ritmica. Oggi le ginnaste scenderanno in pedana per le finali di specialità individuali e a squadre. Protagoniste saranno le Farfalle, ieri medaglia d’oro nell’All Around, e Milena Baldassarri impegnata nella finale al nastro.

© riproduzione riservata