Tennis, Atp Acapulco: Rafael Nadal demolisce Paolo Lorenzi

Rafael Nadal - Foto Bruno Silverii

Sono bastati sessantasette minuti a Rafael Nadal per avere la meglio di Paolo Lorenzi nel secondo turno dell’Atp 500 di Acapulco (Messico, cemento). Una partita dominata dal primo all’ultimo punto da parte del tennista di Manacor che batte per la quarta volta in altrettanti confronti diretti l’azzurro. La testa di serie numero due ha giocato una partita perfetta non concedendo neanche una palla break e trasformando cinque delle dieci occasioni che ha concesso Lorenzi al servizio. Un 6-1 6-1 che non ha avuto assolutamente storia, ai quarti di finale l’iberico se la vedrà con il giapponese Yoshihito Nishioka che ha sconfitto l’australiano Jordan Thompson in tre set. Lorenzi che lunedì prossimo rischia di perdere la posizione di numero uno italiano, Fognini, infatti, se dovesse almeno raggiungere la finale a San Paolo supererebbe il senese e si piazzerebbe tra i primi trentacinque giocatori del mondo.