Masters 1000 Shanghai 2017, Rafa Nadal batte Donaldson: agli ottavi c’è Fognini

Rafael Nadal - Foto Ray Giubilo

Rafael Nadal accede agli ottavi di finale del Masters 1000 di Shanghai dopo la vittoria di oggi sul giovane statunitense Jared Donaldson, sconfitto nettamente per 6-2 6-1 in una partita durata di fatto poco più di quattro game. Agli ottavi adesso Nadal troverà Fabio Fognini, per un match che si preannuncia decisamente più probante per il numero uno del mondo.

Il primo set inizia con entrambi i giocatori molto efficaci al servizio: nei primi quattro giochi infatti soltanto Donaldson trova un punto in risposta. La svolta arriva nel sesto game, dove Donaldson incappa incredibilmente in due doppi falli e diversi errori non forzati, che alla fine portano al break di Nadal dopo cinque palle break annullate. Da questo momento il match cambia radicalmente copione: infatti lo statunitense subisce ancora il break nell’ottavo gioco per il 6-2 con cui il mancino di Manacor chiude il parziale in 29 minuti.

Non cambia il copione del secondo set, con Donaldson che subisce evidentemente l’epilogo del primo parziale. Nadal infatti vince tutti i primi dodici punti, inanellando un parziale di sette giochi consecutivi che lo porta sul 3-0 rapidamente. L’unico sussulto del giovane statunitense arriva con il game del 3-1 conquistato a zero, ma si rivela ben presto un fuoco di paglia: il numero uno del mondo infatti trova ancora un break nel sesto gioco, per poi chiudere con autorevolezza per 6-1. A fine partita curioso da analizzare l’andamento di Donaldson al servizio, che ha tenuto la battuta in sole tre occasioni e sempre a zero. Per il resto troppo Nadal, molto solido al servizio e come di consueto molto avaro negli errori non forzati.

RIVIVI IL LIVE SU SPORTFACE.IT

DATA, ORARIO E TV DI NADAL-FOGNINI