Coppa Italia, rugby, Dazn: ecco perché Inter-Milan si gioca sabato alle 18

Stadio San Siro - Foto di fra90snake

Inter-Milan si giocherà sabato 5 febbraio alle ore 18. Una scelta che ha fatto storcere il naso a molti tifosi perché si aspettavano un derby in ‘prime time’ e non in un orario pomeridiano e magari anche la domenica per dare la possibilità ai Nazionali di rientrare con più calma. Ma la Lega di Serie A non poteva fare altrimenti per tutta una serie di incastri che andiamo ad analizzare punto per punto.

COPPA ITALIA – Partiamo dalla più scontata, ovvero la programmazione dei quarti di finale della Coppa Italia. Inter e Milan affronteranno rispettivamente Roma e Lazio e lo dovranno fare, come da regolamento, a San Siro. Questo perché entrambe le squadre di Milano, nel momento del sorteggio del tabellone, hanno avuto in dono una testa di serie più bassa rispetto alle due squadre di Roma e quindi hanno diritto a giocare la partita secca tra le mura amiche. E ovviamente, per ragioni logistiche, devono giocare in due giorni diversi. Infatti Inter-Roma si giocherà martedì 8 febbraio e Milan-Lazio mercoledì 9 febbraio. Ci sarebbe stata un’altra soluzione, che avrebbe consentito di far giocare il derby domenica, ovvero Inter-Roma mercoledì e Milan-Lazio giovedì (non viceversa perché l’Inter deve poi anticipare il sabato per via della sfida in Champions League con il Liverpool). Ma non è stato possibile per effetto del prossimo punto.

RUGBY – Nel gioco degli incastri entra in scena anche il Sei Nazioni di rugby, tradizionale torneo annuale che vede al via anche la Nazionale italiana. L’esordio casalingo dell’Italia è previsto per domenica 13 febbraio alle ore 16:00 contro l’Inghilterra, una partita che va ad inficiare direttamente con il calendario della Lazio visto che il match con il Bologna deve per forza essere anticipato a sabato 12 (con fischio d’inizio alle ore 15). Quindi la Lazio, in Coppa Italia contro il Milan, può giocare al massimo di mercoledì e non di giovedì. E quindi il derby, di conseguenza, può giocarsi solamente di sabato.

DAZN – Per la decisione dell’orario, fischio d’inizio alle ore 18, invece entrano in ballo le televisioni. Quasi tutti i big match sono infatti trasmessi in esclusiva Dazn e le fasce orarie del sabato sono tre: una alle 15, una alle 18 e una alle 20.45. Quest’ultima però prevede la trasmissione dell’incontro anche in diretta su Sky Sport, quindi il match essendo in esclusiva Dazn si poteva giocare alle 15 o alle 18, e la scelta è ricaduta su quest’ultima opzione.

SANREMO – Sabato 5 febbraio alle 20:30 comincerà la serata finale del Festival di Sanremo e, come si evince nei punti sopra, non c’è stata alcun influenza per cercare di non mettere il match in contemporanea ad uno degli eventi più visti dell’anno. Basta andare a vedere lo storico: l’anno scorso il sabato sera di Sanremo ci fu Juventus-Lazio, non certo una partita di poco conto. Due anni prima di nuovo in campo la Juventus contro l’Hellas Verona.