Coppa Italia Serie C 2017-18: il Pontedera passa ai supplementari contro il Prato

di - 17 gennaio 2018

Il Pontedera supera ai supplementari per 3-2 il Prato e strappa il pass per i quarti di finale della Coppa Italia di Serie C dove giocheranno contro il Padova. I padroni di casa hanno avuto in mano la gara per larghi tratti ma per due volte il Prato è riuscito a pareggiare. Inutili infatti nei novanta minuti le reti di Benericetti e Pandolfi che hanno trovato la replica di Ghidotti e Fantacci. Nei supplementari la sfida viene decisa da Posocco.

Al 2° di gioco è subito punizioni per i padroni di casa ma il sinistro di Calcagni termina tra le braccia di Alastra. Al 7° torna Calcagni sul punto di battuta scodellando nel cuore dell’area per Benericetti che impatta al volo di destro portando avanti i padroni di casa. Un paio di minuti dopo arriva la reazione ospite ma il sinistro di Fantacci trova la risposta di Biggeri. La rete del pareggio arriva al 21° su calcio d’angolo con Ghidotti che anticipa tutti sul primo palo toccando in qualche modo la sfera che termina in rete. Nel resto della frazione non succede niente di particolarmente importante e le squadre alla pausa sono in parità.

Al 50° Pandolfi riporta avanti i padroni di casa recuperando un pallone nei pressi del limite dell’area e facendo partire un sinistro imprendibile per la retroguardia ospite. Per una ventina di minuti non ci sono grandi occasioni, al 72° Fantacci con una deviazione vincente cambia la traiettoria della punizione battuta di Piscitella rimettendo la sfida in parità. Nel finale Paolini prova ad impensierire Alastra in un paio d’occasioni ma il portiere si fa trovare pronto e la sfida va ai supplementari.

Nell’extra time così come nel finale del tempo regolamentare è il Pontedera a fare la gara. E dopo aver avuto delle occasioni con Pinzauti i padroni di casa tornano avanti con il pallonetto di Posocco che batte Alastra al 102°. Nella seconda frazione viene espulso Tchanturia per doppia ammonizione in seguito a proteste accesse. Al triplice fischio il successo va al Pontedera

© riproduzione riservata