Nba 2021/2022: James da 34, ma i Lakers perdono contro Sacramento. Knicks ok

LeBron James, LeBron James Official Facebook Page LeBron James, LeBron James Official Facebook Page

Nuovo giorno e nuovamente una notte Nba 2021/2022 alle spalle, con la regular season sempre più intrigante per gli appassionati di basket statunitense. La massima serie a stelle e strisce ha offerto vari incontri di elevato interesse, tra i quali spicca Sacramento Kings-Los Angeles Lakers, terminato 125-116 per i padroni di casa; niente da fare per il solito mostruoso James da 34 punti, considerando l’apporto straordinario alla causa dei re di Fox-Barnes. Successo a Salt Lake City dei Cleveland Cavaliers, superiori agli Utah Jazz per 91-111; bene Stevens con 23 punti, affiancato dal diligente Markkanen, a sua volta autore di 20 punti. Numeri da capogiro al termine di Chicago Bulls-Brooklyn Nets: 112-138 finale, con la coppia Durant-Harden letteralmente on fire, particolarmente ispirata: 52 punti per la causa ospite e trionfo rilevante. New York Knicks inoltre dominanti ai danni dei Dallas Mavericks; 108-85 a chiudere le danze, con il canadese Barrett a firmarne 32. Affermazione inoltre degli Houston Rockets in casa dei San Antonio Spurs per 124-128, anche grazie al lavoro offensivo di Gordon (31) e Wood (23). Successi inoltre per Boston Celtics, Charlotte Hornets, Washington Wizards e Miami Heat; rispettivamente sconfitti Indiana Pacers (100-119), Philadelphia 76ers (98-109), Orlando Magic (112-106) e Atlanta Hawks (91-115).

CLASSIFICHE E RISULTATI NBA 2021/2022