Basket, Champions League 2021/2022: Tenerife-Sassari 87-60, cronaca e tabellino

FIBA Champions League logo - Foto "championsleague.basketball"

Seconda sconfitta in due giornate di Champions League per il Banco di Sardegna Sassari, che esce sconfitto per 87-60 dalla trasferta in casa della Lenovo Tenerife. La partita della Dinamo dura praticamente un solo quarto, prima di uno scellerato secondo periodo in cui gli appena 6 punti messi a referto condannano i ragazzi di coach Cavina alla sconfitta. Top scorer Gamble con 18 punti, mentre il migliore di Sassari è Burnell che ne mette a referto 16.

TENERIFE-SASSARI: RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

CHAMPIONS LEAGUE 2021/2022: RISULTATI E CLASSIFICHE

REGOLAMENTO FASE A GIRONI

La cronaca – Alla Santiago Martin Arena la partita inizia con ritmi piuttosto bassi e soprattutto difese sugli scudi, con entrambe le squadre che faticano a trovare la via del canestro. Clemmons e Gentile portano Sassari sul +5 in avvio, ma Huertas e Sastre rispondono e così alla prima sirena il punteggio è di perfetta parità sul 15-15. Completamente diverso l’andamento del secondo quarto: dopo l’inseguimento iniziale infatti Tenerife cambia marcia, ma soprattutto è Sassari a fermarsi. La Dinamo non trova punti per oltre sette minuti, con un parziale da 20-4 che segna profondamente la partita. La tripla di Wiltjer rende il passivo ancora più pesante, con le due squadre che vanno all’intervallo lungo sul 38-21.

Al rientro in campo il terzo quarto non offre la reazione di Sassari, che anzi viene addirittura doppiata sul 47-23 in avvio di secondo tempo. La partita sembra scorrere via senza sussulti particolari, con le due squadre che iniziano l’ultimo quarto sul punteggio di 59-35. Nei dieci minuti conclusivi Sassari prova la reazione di orgoglio, con le due triple di Bendzius che riportano la Dinamo a -14. Poi però ecco il nuovo allungo di Tenerife, che non fa sconti e fissa il punteggio finale sul 87-60.

Il tabellino

Lenovo Tenerife: Doornekamp 2, Fitipaldo 7, Salin 2, Sastre 14, Wiltjer 5, Brnovic 2, Gamble 18, Guerra 17, Huertas 13, Rodriguez 5, Smith 2, Sulejmanovic.

Banco di Sardegna Sassari: Battle 7, Bendzius 6, Burnell 16, Devecchi, Gandini, Borra 2, Clemmons 7, Gentile 4, Logan 7, Mekowulu 9, Treier 2.