Caso Errani, Binaghi: “Decisione ingiusta. La convinceremo a tornare”

di - 13 giugno 2018

Il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi si è espresso sulla squalifica inflitta a Sara ErraniLa decisione del Tas sulla vicenda Errani è ingiusta e immotivata così inizia il presidente federale impegnato a Trieste dove si è svolta la giunta del Coni.

Binaghi ha anche parlato del possibile ritiro dell’azzurra che si è detta propensa a lasciare il tennis dopo la squalifica. “Condividiamo le parole di Sara, tranne l’ultima riga. Infatti il nostro obiettivo è quella di convincerla a tornare più forte di prima, anche al fine di dimostrare che si trova dalla parte del giusto” questa la speranza della federazione.

 

© riproduzione riservata