Sci alpino, St. Moritz 2018. Brignone: “Bella pista ma il tempo qui è sempre strano”

di - 6 dicembre 2018

Questa pista mi è sempre piaciuta perché non è banale, con dossi e porte cieche. Il tempo qui è sempre strano, senza luce non si vede per terra e mi auguro che gli organizzatori bagnino per indurirla un po’“. Queste le dichiarazioni di Federica Brignone a pochi giorni dal via del fine settimana di St. Moritz con le tappe di supergigante e slalom parallelo valevoli per la Coppa del Mondo 2018-19 di sci alpino. “Oggi abbiamo girato solamente su una pista laterale in slalom – ha sottolineato Brignone al termine dell’allenamento – La neve è abbastanza molle“. Preparazione limitata per le atlete a causa della nevicata che ha costretto la direzione gara a cancellare la sciata in pista della vigilia con un allenamentod i gigante e slalom parallelo organizzato in mattinata.

Proprio sull’annullamento della sciata della vigilia Nadia Fanchini ha voluto esprimere il suo parere: “È un peccato, tuttavia questo è un tracciato che conosco bene. Sto sciando bene e mi auguro di andare forte come tante altre volte in passato. Alle cose negative non ci penso nemmeno. Mi auguro solo che le condizioni siano uguali per tutte perché a Lake Louise dopo il numero 10 si è aperto il cielo e chi partiva con i numeri successivi ha avuto un bel vantaggio“. Oltre a Brignone e Fanchini nel superG saranno presenti anche Marta Bassino, Elena Curtoni, Nicol Delago, Anna Hofer, Francesca Marsaglia e Karoline Pichler. Impegnate nello slalom parallelo di domenica, invece, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Martina Peterlini, Marta Bassino e Federica Brignone.

© riproduzione riservata