DIRETTA – Tour de France 2018, quattordicesima tappa: tutti gli aggiornamenti (LIVE)

di - 21 luglio 2018

La diretta scritta della quattordicesima tappa del Tour de France 2018, da Saint-Paul-Trois-Chateaux a Mende dopo 188 chilometri molto mossi e insidiosi. Si tratta della tipica frazione del Massiccio Centrale, con un finale che potrebbe far muovere anche i big della classifica generale. La vetta della Cote de la Croix Neuve (3000 metri al 10%)è infatti posta a soli 1500 metri dall’arrivo e potrebbe essere l’ideale trampolino di lancio per un attacco.

Sportface.it seguirà in tempo reale la corsa con la diretta testuale integrale fin dalla partenza, così da non farvi perdere assolutamente niente di questa quattordicesima tappa. Al traguardo non mancheranno cronaca, ordine di arrivo e molto altro ancora.

Segui il LIVE della quattordicesima tappa a partire dalle 13:10

DATA, ORARI E DIRETTA TV DELLA TAPPA

IL PERCORSO E L’ALTIMETRIA

AGGIORNA LA DIRETTA


18.10 – Roglic giunge sul traguardo in solitaria! Guadagna 7 secondi sul terzetto Froome-Thomas-Dumoulin, 17 su Quintana e 22 su Bardet!

18.09 – Roglic scollina per primo il Croix Neuve tra i big, dietro è compatto il duo Sky Froome-Thomas assieme a Dumoulin

18.08 – Dumoulin reagisce e rilancia! Bardet viene messo in difficoltà dall’allungo dell’olandese!

18.07 – Froome torna sotto, ma a perdere le ruote ora è Dumoulin! 

18.05 – Froome sembra in difficoltà! Landa ripreso dai big, ma parte deciso Roglic!

18.04 – Mikel Landa prova l’allungo! 

18.02 – Inizia il Croix Neuve per il gruppo maglia gialla! Ecco i primi dieci della tappa!

18.00 – Foratura per Daniel Martin!

17.52 – Vince Omar Fraile a Mende! Alaphilippe chiude secondo, davanti a Stuyven! Quarto Sagan che precede Damiano Caruso! Ora attesa per quel che succederà nel gruppo maglia gialla!

17.51 – Fraile scollina per primo la Croix Neuve! Incredibile finale con Alaphilippe e Stuyven all’inseguimento!

17.49 – Fraile raggiunge e supera Stuyven, dietro arriva lanciatissimo Alaphilippe!

17.47 – Attacco di Alaphilippe ai 2,4 chilometri al traguardo!

17.46 – Fraile si porta a 33” da Stuyven, che ora soffre sulle rampe del Croix Neuve!

17.45 – Fraile molla la compagnia di De Gendt e si porta all’inseguimento solitario di Stuyven. Gruppo maglia gialla lontanissimo a 20’27”

17.43 – 3 chilometri al traguardo: Stuyven mantiene 1’20”, dietro partono Fraile e De Gendt!

17.40 – Inizia la Croix Neuve! Il vantaggio di Stuyven resta di 1’43”!

17.33 – 9 chilometri al traguardo: manca poco alla salita del Croix Neuve, Stuyven mantiene 1’40” dal gruppo dei contrattaccanti. Plotone maglia gialla a 19’20”

17.27 – 13 chilometri al traguardo: il vantaggio di Stuyven aumenta ancora a 1’45”, dietro i più attivi sono Damiano Caruso e Philippe Gilbert

17.23 – Stuyven continua ad aumentare il suo vantaggio: 1’38”. Al suo inseguimento torna compatto un gruppo di 19 corridori con Sagan e Alaphilippe presenti. Gruppo maglia gialla a 18’24”

17.14 – 26 chilometri al traguardo, ecco la situazione in testa alla corsa: Stuyven è riuscito ad accumulare un vantaggio di 1’05” sui più immediati inseguitori. A Izaguirre e Slagter si sono aggiunti De Gendt e Calmejane. A 5 secondi un gruppo di altri 15 corridori

17.11 – Il gruppo maglia gialla continua a fare un ritmo tranquillo: 17’13” il ritardo dalla testa della corsa

17.08 – Stuyven prova a scappare da solo! Izaguirre e Slagter inseguono a 27 secondi. Situazione esplosa anche nel gruppo di contrattaccanti, che si sta pian piano sbriciolando

17.02 – Inizia a movimentarsi la situazione in testa alla corsa: tredici uomini prendono vantaggio all’inseguimento del trio Izaguirre-Slagter-Stuyven. Al loro interno Gilbert, Alaphilippe e Rolland

16.54 – Sale a 1’28” il vantaggio del trio Izaguirre-Slagter-Stuyven sul resto degli attaccanti. Gruppo maglia gialla a 15’26”

16.44 – Rimane invariato il vantaggio del trio Izaguirre-Slagter-Stuyven: 35” sul resto dei fuggitivi. Gruppo maglia gialla a 14’10”

16.30 – Stuyven e Slagter raggiungono Izaguirre in testa alla corsa approfittando di un tratto in discesa

16.28 – 58 chilometri al traguardo: Izaguirre transita per primo sul GPM del Croix de Berthel con 30” di vantaggio sul resto dei fuggitivi. Gruppo maglia gialla a 11’56”

16.19 – Izaguirre tenta l’attacco solitario in testa al gruppo dei 32 fuggitivi: il suo vantaggio sale subito a 32”. Il gruppo maglia gialla insegue a 10’21”

16.07 – Viene riscritto il massimo vantaggio di una fuga al Tour de France 2018: i 32 corridori al comando prendono un margine di 9’35” dal gruppo maglia gialla

15.50 – 75 chilometri al traguardo: il gruppo maglia gialla sprofonda fino a 8’40” dai fuggitivi

15.15 – Peter Sagan vince lo sprint intermedio a Besseges e rafforza la leadership nella classifica maglia verde con altri 20 punti. Il vantaggio dei fuggitivi continua a salire: 7’06”

15.08 –  Alaphilippe conquista il GPM di Côte du Grand Châtaignier: altro punto in cascina in ottica maglia a pois

14.54 – 110 chilometri al traguardo: inizia a piovere sulla corsa, il vantaggio dei 32 fuggitivi sale a 6’43”

14.31 – Continua ad aumentare il vantaggio dei fuggitivi: 5’27”. Il corridore meglio piazzato in classifica generale nel gruppo di testa è l’italiano Damiano Caruso a 39’18” da Geraint Thomas, quindi il Team Sky non ha interesse a forzare la mano

14.15 – Il vantaggio dei 32 fuggitivi sul gruppo maglia gialla sale a 4’54”

14.00 – A 150 chilometri dal traguardo il vantaggio dei fuggitivi sale a 4’20”, che sia la volta buona per la fuga di arrivare sino al traguardo?

13.50 – Ecco la composizione del gruppo dei fuggitivi, che conta ben 32 unità: Dani Martinez e Pierre Rolland (EF), Simon Geschke (Sunweb), Gorka Izagirre e Kristjian Koren (Bahrain-Merida), Michael Hepburn e Daryl Impey (Mitchelton-Scott), Andrey Amador (Movistar), Damiano Caruso, Stefan Küng e Greg Van Avermaet (BMC), Julian Alaphilippe, Philippe Gilbert e Yves Lampaert (Quick Step), Peter Sagan e Maciej Bodnar (Bora-Hansgrohe), Omar Fraile (Astana), Tom-Jelte Slagter e Julien Vermote (Dimension Data), Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), Lilian Calmejane, Jérôme Cousin, Thomas Boudat, Sylvain Chavanel e Damien Gaudin (Direct Energie), Michael Gogl e Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), Christophe Laporte, Nicolas Edet, Anthony Perez e Anthony Turgis (Cofidis), Thomas Degand (Wanty-Groupe Gobert)

13.42 – Il vantaggio dei 32 corridori al comando raggiunge subito 3’14”!

13.40 – I contrattaccanti raggiungo i sette fuggitivi: il gruppo di testa conta ora ben 32 corridori, tra cui la maglia a pois Alaphilippe e la maglia verde Peter Sagan!

13.38 – Un gruppo composto da 20 corridori, tra cui è presente Peter Sagan parte al contrattacco!

13.27 – Landa raggiunge da solo il terzo troncone del gruppo! In testa alla corsa Alaphilippe viene raggiunto da altri sei corridori: Fraile, Perez, De Gendt, Amador, Calmejane and Chavanel. La situazione nel gruppo dei migliori si è stabilizzata, tutti di nuovo insieme!

13.25 – Dopo dieci chilometri la situazione è già incandescente! Il gruppo è diviso in quattro tronconi! Nel primo gruppo ci sono Froome, Sagan e Thomas; nel secondo gruppo Valverde e Bardet; nel terzo gruppo Jungels, Martin. Roglic e Latour; nel quarto gruppo Landa e Barguil!

13.24 – Il forte vento presente in corsa causa diversi ventagli, il gruppo si frammenta!

13.12 – Gentili lettori benvenuti alla diretta testuale della quattordicesima tappa del Tour de France 2018! Siamo al chilometro zero! Alaphilippe prova subito l’attacco!

© riproduzione riservata