DIRETTA – Crotone-Juventus, Allegri in conferenza stampa (LIVE)

di - 17 aprile 2018
Massimiliano Allegri - Juventus - Foto Bruno Silverii

Alle 20:45 di mercoledì 18 aprile la Juventus farà visita al Crotone nella cornice dello Stadio Ezio Scida. Alla vigilia di questa partita valida per la trentatreesima giornata di Serie A, Massimiliano Allegri terrà la conferenza stampa alle 12:00 per suonare la carica in vista di una trasferta potenzialmente decisiva per le sorti dello Scudetto. Higuain e compagni vanno a caccia della vittoria dopo il successo sulla Sampdoria all’Allianz Stadium.

Archiviata la delusione Champions League, la Juventus non vuole fallire in un turno infrasettimanale che potrebbe presentare insidie. Sportface.it seguirà la conferenza con aggiornamenti in tempo reale.

AGGIORNA LA DIRETTA


12:18 Termina qui la conferenza stampa di Allegri.

12:17 “Complimenti alla Roma che ha raggiunto la semifinale. Ha possibilità di arrivare in finale perchè con il Liverpool può passare”

12:16 “Bentancur? Non lo so, magari gioca Marchisio al posto di Pjanic. Stiamo bene mentalmente ed è quella la cosa importante”

12:14 “Juve-Napoli? Deve essere una serata di calcio e di sport. In italia bisogna raggiungere una certa maturità in modo che i tifosi ospiti possano assistere alle partite anche in trasferta”

12:13 “Khedira ha uno spessore internazionale, è un giocatore che ha sempre giocato con tutti gli allenatori che ha avuto. Fortunatamente è arrivato alla Juventus, che ha fatto un grande acquisto. Non si discutono le sue qualità”

12:13 “Abbiamo un calendario difficile, come il Napoli. Bisogna fare con calma e prima di tutto pensare a domani. Ci prepareremo poi per la serata contro il Napoli”

12:12 “Douglas è un giocatore importante. Quando si arriva in fondo questi giocatori si esaltano. E’ molto tecnico”

12:12 “Mandragora è molto bravo e sta crescendo. Ha fatto un buon campionato ma parleremo poi se possa essere un rinforzo per il prossimo anno. Ora ci concentriamo su questa stagione”.

12:10 “Domani gioca Szczesny. Madrid ha fatto bene a Buffon perchè gli ha dato una scarica di adrenalina e ne aveva bisogno”

12:09 “La Juve ha fatto 84 punti. Il Napoli può battere il suo record di 87 punti ed è inoltre possibile che vinca. Hanno un solo obiettivo ed è ovvio che abbiano un po’ di pressione”.

12:09 “Multa a Benatia? Ci penserà la società. Ora bisogna stare zitti mettendosi i tappi alle orecchie. Non si devono perdere energie. Domani dovrebbe giocare perchè Chiellini dovrebbe riposare”.

12:08 “Higuain se sta bene gioca, della diffida non me ne interessa niente. L’importante è vincere domani e rimanere a +6. Ieri è uscito prima dell’allenamento ma non credo che sia nulla di preoccupante”.

12:07 “Barzagli è a disposizione. Pjanic sicuramente no. Devo valutare oggi Bernardeschi. Devo valutare la squadra per vedere chi giocherà ma dobbiamo andare a vincere”.

12:06 “Crozza e Benatia? Tutti parlano del post partita e tanti hanno cavalcato l’onda. Ora basta, noi dobbiamo stare zitti e tenere il profilo basso per centrare i due obiettivi che abbiamo. Queste cose fanno solo disperdere energie. Fuori dal campo non succede niente, qualsiasi cosa venga detta non ci deve toccare”.

12:05 “Il Crotone ha perso a Genova immeritatamente e ha 6 punti in più dell’anno scorso. Giocare lì non è facile, anche lo scorso anno abbiamo faticato. Bisogna preparare il match al meglio. Domani bisogna prendere altri tre punti perchè il Napoli ha solo l’obiettivo del campionato e quindi farà di tutto per riaprire i conti e provare a vincere lo scudetto”. 

12:03 “Tra Crotone e Napoli credo che la più decisiva sia quella di domani perchè arrivare con 6 punti di vantaggio allo scontro diretto è una cosa importante. Dopo il +6 di domenica ho sentito già in giro ‘la Juve ha vinto lo scudetto’ ma finchè non c’è la matematica bisogna fare altre vittorie”. 

12:02 Inizia la conferenza stampa!

11:55 Buongiorno a tutti! Tra poco Allegri parlerà in vista della sfida contro il Crotone.

© riproduzione riservata