Australian Open 2022: Sinner debutta con una vittoria, sconfitto in tre set Sousa

Jannik Sinner - Foto Ray Giubilo

Buona la prima per Jannik Sinner, che all’esordio nell’Australian Open 2022 supera in tre set Joao Sousa. Tutto facile per l’azzurro, che doma il suo avversario con il punteggio di 6-4 7-5 6-1 in due ore e nove minuti di gioco e si qualifica per il secondo turno, dove sfiderà lo statunitense Steve Johnson.

TABELLONE

MONTEPREMI QUALIFICAZIONI

MONTEPREMI AUSTRALIAN OPEN

CALENDARIO, PROGRAMMA E TV

CRONACA – Match sempre in controllo di Sinner, che ha avuto in mano il pallino del gioco dall’inizio alla fine ed ha comandato le operazioni. Nel primo set, Jannik ha ottenuto il break nel sesto gioco, salvo poi cedere il servizio nel momento di chiudere. Poco male per l’italiano, che ha breakkato nuovamente il suo avversario nel decimo gioco, incassando la prima frazione. Nel secondo parziale, invece, dopo uno scambio di break in apertura, Sinner ha sprecato due chance per issarsi sul 4-2, tenendo il set in equilibrio. Alle soglie del tie-break, tuttavia, l’altoatesino ha strappato la battuta al portoghese, prevalendo per 7-5. Infine, a senso unico la terza frazione, dove Jannik non ha concesso neppure una palla break e si è imposto con un sonoro 6-1, conquistando gli ultimi cinque giochi del match.