F1, GP Baku 2021: salta l’inversione delle date con la Turchia

Logo Formula 1

La Turchia è stata inserita nella “lista rossa” del Regno Unito per i viaggi, e chiunque torni nel Paese dovrà completare una quarantena di 10 giorni in un hotel deciso dal governo. Il Gran Premio di Istanbul, aggiunto al calendario 2021 come sostituto del GP del Canada cancellato alla fine di aprile e in programma nel weekend del 13 giugno, rischia di saltare.

Una soluzione sarebbe stata quella di invertire la data della gara di Istanbul con quella di Baku, in programma la domenica precedente. Ma il direttore esecutivo del Baku City Circuit, Arif Rahimov, ha detto che uno scambio di date non è possibile poichè la capitale ospiterà proprio in quel weekend (sabato 12 giugno) il match tra Galles e Svizzera degli Europei di calcio. “Ci sono state discussioni ma era davvero impossibile cambiare. Se non ci fosse stato un appuntamento importante nelle vicinanze, saremmo stati disponibili allo scambio di date” ha commentati.

Intanto Liberty Media e Stefano Domenicali devono ragionare se mantenere l’appuntamento turco o cercare nuovi circuiti in grado di ospitare dei Gran Premi.