Paralimpiade Rio 2016, ciclismo: Masini e Porcellato di bronzo nella Time Trial

Logo di Rio 2016

Alla Paralimpiade di Rio de Janeiro, in una giornata di tante medaglie per l’italia del ciclismo, arriva subito una sorpresa: Giancarlo Masini sale sul terzo gradino del podio nella Time Trial, classe C1. Lo stesso atleta aveva posto come obiettivo la top10 ma alla fine aveva sperato anche a qualcosa di meglio distanziato di pochissimo dai primi due medagliati.

Le sue parole dopo la gara: “Non speravo proprio in un podio perché gli avversari erano fortissimi, in questo momento non ho parole, sono contentissimo. Tutto quanto si chiude dopo tre anni di lavoro in una sola gara che era il mio sogno. Il podio pensavo fosse una cosa irraggiungibile perché faccio fatica a salire sulla bici e non pensavo di raggiungere queste velocità. Ringrazio tutti i miei amici che mi son stati vicini in questi anni. Questa medaglia la dedico a me stesso perché ho fatto tanto tanto lavoro e questa è la prima soddisfazione della mia vita”.

Non finiscono qui però le medaglie: l’eterna Francesca Porcellato alla sua prima partecipazione nel ciclismo guadagna il gradino più basso del podio. Ottima la gara dell’italiana che alla fine del primo giro era al quarto posto, poi ecco la rimonta ottenendo così il bronzo risucchiando più di dieci secondi alla prima nel secondo giro.

About the Author /

Nato a Napoli il 28 dicembre del 1998, vivo a Procida, piccola isola del golfo partenopeo. Tifoso fin da bambino dell'Inter ho vissuto gli anni del "triplete". Appassionato di tutti gli sport anche minori mi gasano golf, freccette e biathlon