Giro del Delfinato 2018, ordine di arrivo e classifica dopo sesta tappa

di - 9 giugno 2018
Geraint Thomas - Foto Roxanne King CC-BY 2.0

L’ordine d’arrivo e la classifica della sesta tappa del Giro del Delfinato 2018. A vincere sul traguardo di La Rosiere, nel percorso che verrà riproposto nell’undicesima tappa del prossimo Tour de France, è il ventottenne spagnolo dell’Astana Pello Bilbao dopo una fuga di cento chilometri. Secondo posto per il leader della classifica generale Geraint Thomas, che guadagna due secondi su Daniel Martin e Romain Bardet.

LA CRONACA – Il ritmo è piuttosto animato sin sulle rampe della prima asperità di giornata, la Montèe de Bisanne, con Warren Barguil e il nostro Dario Cataldo capaci di portare via una fuga di ventisei corridori. La corsa esplode in maniera definitiva sul Col du Pré, dove Nibali dimostra le difficoltà già evidenziate nei giorni scorsi e perde subito le ruote dei migliori. Giornata difficile anche per Gianni Moscon, che crolla in classifica generale. L’andatura elevata imposta dalla AG2R di Romain Bardet fa da prologo alla battaglia finale su La Rosiere.

A sei chilometri dal traguardo lancia l’attacco Adam Yates, portandosi dietro sia Bardet che Thomas oltre a Daniel Martin e Buchmann. La selezione riduce il gruppo dei big a quattro unità: Thomas, Bardet, Martin e Yates. Nel finale il britannico piazza l’allungo che gli permette di accedere ai sei secondi di abbuono, confermando la leadership in classifica generale.

L’ordine d’arrivo della sesta tappa

1 Pello Bilbao 3h34’11”

2 Geraint Thomas + 21”

3 Daniel Martin +23”

4 Romain Bardet +23”

5 Adam Yates +26”

6 Emanuel Buchmann +1’02”

7 Ilnur Zakarin +1’20”

10 Valerio Conti +1’45”

13 Damiano Caruso +1’45”

 

© riproduzione riservata