Serie B 2021/202, è 1-1 tra Spal e Como: il Pisa viene beffato nel recupero, crisi Parma

Stadio Granillo - Foto Salvatore Migliari CC BY 3.0

Si è conclusa la nona giornata della Serie B 2021/2022. Mancavano all’appello, infatti, ben tre partite. La giornata è iniziata alle 14, con il Pisa di D’Angelo che viene beffato nel recupero dal Pordenone ultimo in classifica. Dopo un primo tempo a reti bianche, per i padroni di casa sembra mettersi tutto in discesa dopo il gol al 57′ di Antonio Caracciolo. Al sesto minuto di recupero, poi, la beffa con Folorunsho che ammutolisce il pubblico di casa e fissa il punteggio sull’1-1. I toscani, dunque, sprecano una buonissima occasione per allungare sul Brescia secondo in classifica. Alle 16:15, poi, è stata la volta di una buonissima Reggina, che sconfigge per 2-1 il Parma e si prende con merito la zona playoff.

Decisive le reti di Jeremy Menez e Galabinov siglate rispettivamente al 14′ ed al 72′ per i granata. A nulla serve invece agli ospiti il gol di Vazquez all’82’. Prosegue la crisi senza fine degli emiliani, giunti ormai alla sesta partita consecutiva senza vittoria ed ormai solamente tre punti sopra rispetto alla zona retrocessione. Ha chiuso la giornata il posticipo tra Spal e Como. Termina 1-1 una sfida in cui i padroni di casa avrebbero meritato anche qualcosa in più. Eppure il risultato viene sbloccato dagli ospiti dopo 2′ in virtù della rete di Gliozzi. Da qui i romagnoli si buttano costantemente in avanti alla ricerca del pareggio. Quest’ultimo arriva al 76′ e solamente grazie all’autogol di Vignali. Il pareggio serve a poco ad entrmbe le compagini, che salgono a 10 punti e raggiungono il Parma al quartultimo posto della classifica.