Verona-Bologna, Tudor: “Buon momento per noi, affrontiamo una squadra ostica”

FOTO Илья Хохлов Football.ua via CC 3.0

“E’ stata una settimana breve, giocando di venerdì, ma abbiamo fatto il massimo per recuperare più energie possibili. La Serie A è un campionato che non permette mai di sottovalutare gli avversari: il Bologna è una squadra seria con un allenatore che lavora con questo gruppo da anni, sempre ostico da affrontare, ma noi giochiamo in casa nostra e vogliamo fare il nostro gioco. E’ un buon momento per la squadra, sia dal punto di vista fisico che psicologico, e questo è importantissimo per fare bene”. Così l’allenatore dell’Hellas Verona, Igor Tudor, in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Bologna che apre la ventitreesima giornata di Serie A 2021/2022: “E’ un piacere allenare questi ragazzi, ho trovato un gruppo eccezionale fatto di giocatori che la società è stata brava a scegliere, anche per profilo caratteriale. C’è un bel mix di calciatori esperti e di altri più giovani. Ora bisogna essere intelligenti e saper premere ancora sull’acceleratore, senza pensare alla classifica e senza fare calcoli. La sosta, invece, ci sarà utile per recuperare al meglio chi si è potuto allenare meno ultimamente, anche a causa del Covid-19”.