Juventus, Bonucci smentisce: “L’intervallo a Cardiff? Nulla di quanto scritto è vero”

Leonardo Bonucci - Foto Antonio Fraioli

Dopo le tante voci rimbalzate in questi giorni su presunte liti nello spogliatoio della Juventus all’intervallo della finale di Champions League contro il Real Madrid, arriva la smentita di uno dei diretti interessati. Leonardo Bonucci ha chiarito la vicenda dal proprio profilo Facebook negando categoricamente quanto apparso sui giornali. Nessuna lite con Dybala o Allegri, nessuno scontro fisico con Barzagli. Ecco le sue parole.

“In merito a quanto scritto negli ultimi giorni da alcune testate giornalistiche riguardo presunti litigi e scontri verbali che avrebbero visto come protagonisti il sottoscritto ed altri miei compagni credo sia arrivato il momento di fare una sola precisazione. Nulla di quanto è stato scritto, raccontato o ricostruito ha del vero. Non c’è stato nessun diverbio, nè tantomeno atti fisici che riguardino me o qualcun altro. L’intervallo tra il primo e il secondo tempo della finale UCL è stato un intervallo come tanti altri dove, lo ripeto, nulla è accaduto. Queste sono le uniche parole che ho da dire al riguardo di questa vicenda e spero siano le ultime. Nel caso in cui non fossero sufficienti a chiarire la situazione e a ristabilire la verità, sarò pronto a rivolgermi ai miei avvocati per tutelare il mio nome e la mia onorabilità”.

L’autore: /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia