Serie A 2017-18, Roma-Genoa: probabili formazioni, orario e come vederla in tv

di - 16 aprile 2018
Lorenzo Pellegrini
Lorenzo Pellegrini - Foto Antonio Fraioli

Le probabili formazioni di Roma-Genoa, gara valida per la trentatreesima giornata di Serie A 2017-18, in programma alle 20:45 di mercoledì 18 aprile. Nella cornice dello Stadio Olimpico gli uomini di Di Francesco proveranno a conquistare tre punti fondamentali per la volata Champions contro un Genoa ormai lontano dalla zona calda della classifica. Dopo il pareggio a reti inviolate, per i giallorossi è tempo di tornare alla vittoria e lo Stadio Olimpico proverà a spingere Florenzi e compagni verso il traguardo. Il Genoa è invece reduce dalla vittoria per 1-0 sul Crotone al Ferraris che ha permesso agli uomini di Ballardini di tracciare un solco importante rispetto alla zona retrocessione. Sky Sport e Premium Sport trasmetteranno in diretta tv questa gara mentre Sportface.it vi offrirà aggiornamenti in tempo reale, le pagelle e le parole dei protagonisti al fischio finale.

ROMA – In dubbio Manolas dopo un fastidio al polpaccio accusato nel corso del derby contro la Lazio. Probabile spazio al ritorno del 4-3-3 con Juan Jesus e Fazio al centro della difesa con Florenzi e Kolarov sulle fasce. Riposa Radja Nainggolan con Pellegrini a centrocampo al fianco di Strootman e Gonalons, favorito su De Rossi. Under, Dzeko ed El Shaarawy formeranno il tridente offensivo.

GENOA – Ballardini schiererà un 3-5-2 con Galabinov e Pandev al centro dell’attacco con l’ex Rosi e Laxalt sulle fasce. Rigoni, Bertolacci e Hiljemark sicuri di un posto a centrocampo mentre nel reparto arretrato spazio a Rossettini, Spolli e Zukanovic.

Le probabili formazioni

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, Gonalons, Pellegrini; Under, Dzeko, El Shaarawy
Ballottaggi: Gonalons 55% – De Rossi 45%
Indisponibili: Karsdorp, Defrel, Manolas (In dubbio)
Squalificati: –

Genoa (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Galabinov, Pandev
Ballottaggi: Rosi 55% – Lazovic 45%
Indisponibili: Izzo, Biraschi
Squalificati: –

© riproduzione riservata